#RIPARTITRENTINO. L.P. 316/2021. Provincia autonoma di Trento. Finanziamento a fondo perduto una tantum destinato alle cooperative sociali di tipo B che hanno subito danni a causa del covid-19.

 

Si tratta di un contributo a fondo perduto per integrare il reddito di impresa delle cooperative sociali di tipo B al fine di superare il periodo di crisi determinato dalla sospensione e/o dalla riduzione dell’attività. 

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda le cooperative sociali di tipo B che svolgono attività diverse (agricole, industriali, commerciali o di servizi) per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

La cooperativa deve inoltre essere attiva alla data di presentazione della domanda e avere sede legale o unità operativa nel territorio della Provincia autonoma di Trento e data di avvio attività entro il 29 febbraio 2020

Entità e forma dell’agevolazione

La misura del contributo è pari a:

  • 6 mila euro da 1 a 3 addetti
  • 10 mila euro fino a 6 addetti
  • 15 mila euro fino a 30 addetti

Per le cooperative sociali neo costituite il contributo è determinato in un importo fisso di 6 mila euro.

I contributi non sono soggetti alla ritenuta del 4% normalmente prevista per i contributi alle imprese. 

Scadenza

La cooperativa sociale può presentare una sola domanda di contributo a partire dalle ore 12.00 del giorno 1 aprile 2021 ed entro le ore 15.00 del giorno 20 maggio 2021.