PSR 2014/2020. Operazione 8.6.1. Finanziamento a fondo perduto pari al 40% per incrementare il potenziale economico delle foreste e dei prodotti forestali.

 

L’operazione sostiene investimenti intesi a incrementare il potenziale forestale o ad accrescere il valore aggiunto dei prodotti forestali. 

Soggetti beneficiari

Micro, piccole e medie imprese (PMI) che operano nel settore forestale.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili gli interventi per:

 

  • l’ammodernamento del parco macchine ed attrezzature, anche a carattere innovativo, per le attività di raccolta, trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti della selvicoltura;
  • l’adozione di sistemi di certificazione di gestione forestale sostenibile e di tracciabilità dei prodotti della selvicoltura e di certificazione della qualità dei combustibili legnosi basata sulla norma ISO 17225 (solo in abbinamento all’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature);
  • la adozione di tecnologie e processi, anche innovativi, attraverso la meccanizzazione di specifiche fasi di lavorazione, la unificazione di più stadi disgiunti di lavorazione, l’ottimizzazione o riduzione dei consumi energetici.

 

Sono ammesse spese per i seguenti investimenti:

 

  • Acquisto di macchinari e attrezzature per il taglio e/o allestimento del legname (Harvester, Processori, Teste abbattitrici, Teste per Processori, Trinciatrici forestali, Frese forestali, Cesoie forestali, Pinze forestali);
  • Acquisto di macchinari e attrezzature per il trasporto ed esbosco del legname (Verricelli forestali, Canalette, Rimorchi forestali, Teleferiche forestali anche singole parti – funi – carrello – torre ecc, Trattori progettati specificatamente per uso forestale ad esempio Skidder, Forwarder, Trattori agricoli allestiti a uso forestale, Bracci caricatori forestali, Sollevatori a braccio telescopico semoventi Escavatori senza attrezzatura da scavo);
  • Acquisto di macchinari connessi al trattamento e alla trasformazione della biomassa forestale ad uso energetico, agricolo e ambientale (Cippatrici portate e semoventi, Pellettatrici, Essiccatoi alimentati solo da fonti rinnovabili e legna -non ammesse alimentazione a combustibili fossili, Impianti mobili per la produzione di travi e tavole, Sega legna, spaccalegna, sega-spacca combinati, Spacca legna, Macchinari per la produzione di paleria, Benne per cippato, Cassoni scarrabli e rimorchi specifici per il trasporto di cippato, Bancalatrici per legna da ardere o cippato, altre macchina/attrezzature specifiche per la filiera bosco-energia,  ad es. gli igrometri professionali per la misurazione dell’umidità della legna da ardere o del cippato, ecc).
  • spese generali collegate alla corretta esecuzione degli investimenti ammessi

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria del presente bando è pari a 3.000.000,00 di euro.

Il sostegno è concesso a fondo perduto per un importo pari al 40% della spesa totale dell’investimento ammissibile.

Scadenza

Le domande devono essere presentate entro le ore 12:00 del 2 luglio 2021.