PSR 2014/2020. Misura 6.4a. Finanziamento a fondo perduto per la diversificazione dell’attività agricola verso la creazione e sviluppo di attività extra-agricole.

 

L’operazione 6.4a ha come obiettivo la diversificazione delle attività agricole verso attività extraagricole, con la finalità di incrementare sia la redditività che la dimensione economica delle imprese agricole che diversificano le proprie attività, contribuendo al loro rafforzamento competitivo e migliorando la competitività dei produttori primari, integrandoli meglio nella filiera agroalimentare anche attraverso investimenti funzionali all’avvio di attività di trasformazione e/o commercializzazione in prodotti.

Soggetti beneficiari

I beneficiari dell’operazione 6.4a sono gli agricoltori e i coadiuvanti familiari.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono considerate ammissibili le spese per la realizzazione di:

 

  • opere con prezzi unitari desunti dal vigente prezzario regionale per opere ed interventi in agricoltura e nel settore forestale;
  • opere non contemplate nel prezzario agricoltura, con prezzi unitari desunti dai prezzari regionali vigenti, con una decurtazione del 10%;
  • tipologie di opere specifiche non desumibili dai prezzari di riferimento, con prezzi unitari desunti da specifiche analisi prezzi, corredati da tabelle provinciali per la manodopera, listini ufficiali dei prezzi elementari (elenco prezzi per i cantieri di lavoro dell’Assessorato Lavori Pubblici) e tabelle ufficiali con tempi di realizzazione;
  • spese finalizzate a garantire la visibilità delle opere realizzate, con attività informative e pubblicitarie.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria assegnata al bando è di € 5.000.000,00 di spesa pubblica

Scadenza

La domanda può essere presentata dallo 01 agosto 2020 al 31 ottobre 2020.