PSR 2014/2020. Intervento 21.1.1. Finanziamento a fondo perduto una tantum a favore di agricoltori particolarmente colpiti dalla crisi Covid-19.

 

La sottomisura 21.1, tipo di intervento 21.1.1, contribuisce al perseguimento degli obiettivi relativi alla priorità 2 “ Migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiare la ristrutturazione e l’ammodernamento delle aziende agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonché la diversificazione delle attività” ed in particolare alla focus area 2a “migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiare la ristrutturazione e l’ammodernamento delle aziende agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonché la diversificazione delle attività”.

Soggetti beneficiari

I soggetti interessati sono:

 

a) Agricoltori;
b) Cooperative agricole di produzione che svolgono come attività principale la coltivazione del terreno e/o allevamento di animali.

Entità e forma dell’agevolazione

Per il Tipo di intervento 21.1.1, l’importo messo a bando è pari a 626.428,00 euro.

Il sostegno viene erogato alle imprese beneficiarie come importo forfettario differenziato per ciascuna produzione/attività connessa/ubicazione.

 

Produzione/allevamento/attività connessa/dislocazione

Sostegno per
singolo beneficiario
(euro)

Turismo rurale 5.000,00

Coltivazione di almeno una delle colture/varietà riportata alla voce
Radicchio e presenti in piano colturale a Fascicolo nel periodo
15/05/2019-31/12/2019

2.500,00

Coltivazione di almeno una delle colture/varietà riportate alle voci
Lattuga, Cicoria, Lattuga e lattughino, Radicchio, Asparago e Fragola
con presenza in piano colturale a Fascicolo tra il 01/01/2020 e il
09/07/2020 di codifica generica di orticole

2.500,00

Scadenza

Le domande devono essere inviate entro il 27 marzo 2021.