Provincia autonoma di Trento. #RipartiTrentino. Finanziamento a fondo perduto fino al 50% per l’assunzione di manager qualificati negli ambiti dell’innovazione, digitalizzazione e promozione della competitività mediante l’internazionalizzazione.

Descrizione completa del bando

Contributi a fondo perduto a favore di piccole o medie imprese per l’assunzione di manager qualificati negli ambiti dell’innovazionedigitalizzazione e promozione della competitività mediante l’internazionalizzazione.

Soggetti beneficiari

Per accedere al contributo è necessario:

  • essere iscritto al Registro delle imprese della provincia di Trento
  • avere una sede legale o almeno un’unità operativa in Trentino o unità operativa attiva nel territorio della Provincia autonoma di Trento alla data di presentazione della domanda
  • aver iniziato l’attività alla data di presentazione della domanda, come rilevato dalla visura camerale

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammesse a contributo le spese relative al costo lordo a titolo di retribuzione del Manager assunto con contratto di lavoro di tipo subordinato.


Il Manager deve avere almeno 5 anni di esperienza nelle attività afferenti il progetto e in almeno uno dei seguenti tre ambiti:


INNOVAZIONE


  • Innovazione aziendale (prodotto, processo, organizzativa)
  • Riconversione della produzione su prodotti più richiesti
  • Sviluppo di nuovi prodotti più aderenti alle nuove richieste dei mercati
  • Supporto al re-design dei processi per accrescere la capacità di risposta a fluttuazioni di produzione, la flessibilità produttiva, la crescita della produttività, l’aumento della qualità
  • Introduzione di processi di innovazione, trasformazione tecnologica e digitale delle imprese e delle reti attraverso l’applicazione di una o più delle tecnologie abilitanti previste dal Piano nazionale impresa 4.0.
 
DIGITALIZZAZIONE, PROMOZIONE E COMUNICAZIONE
 
  • Supporto allo sviluppo ed utilizzo delle applicazioni che le più innovative tecnologie nel campo della realtà virtuale, realtà aumentata e della comunicazione in remoto mettono a disposizione per:
    • Supporto alla definizione di una strategia di comunicazione anche attraverso strumenti digitali
    • Potenziamento degli strumenti promozionali e di marketing in lingua straniera, compresa la progettazione, predisposizione, revisione, traduzione dei cataloghi/brochure/presentazioni aziendali
    • Realizzazione video promozionali e documentazione di supporto alla promozione (es. visite aziendali virtuali, presentazioni e brochure digitali)
    • Marketing digitale: realizzazione di campagne di marketing digitale o di vetrine digitali in lingua estera per favorire le attività di e-commerce
    • Sviluppo di applicazioni e strumenti digitali da utilizzare per il mantenimento delle relazioni con i clienti e la promozione quali: comunicazione tra più persone e presentazioni in remoto, assistenza e manutenzione a distanza, interazione e collaborazione su modelli tridimensionali, formazione tecnica ed addestramento, assistenza tecnica a distanza, organizzazione di congressi ed eventi, interazione in ambienti virtuali tra più persone, riproduzioni di oggetti virtuali in ambienti reali
  • Digitalizzazione dei processi di vendita (e-commerce) e della gestione dei processi di fornitura e di logistica digitale (digital supply chain, supply chain control tower); creazione di punti vendita digitali e di servizi front-end
  • Sviluppo di attività e servizi post vendita (manutenzione, training, assistenza tecnica remoto) attraverso – per esempio – Artificial Intelligence e Internet of things
 
 
PROMOZIONE DELLA COMPETITIVTA MEDIANTE L’INTERNAZIONALIZZAZIONE
 

La promozione della competitività, attraverso l’accesso ai mercati ed all’export, deve essere supportata con azioni di:

  • Sviluppo ed implementazione di una strategia commerciale e accrescimento delle capacità manageriali dell’impresa al fine di individuare nuovi clienti, o consolidare i propri mercati; o attivare e/o ricercare joint venture o accordi di collaborazione commerciale o industriale.
  • Impostazione e gestione di azioni di sviluppo di strategie di approccio ai mercati esteri o al trasferimento metodologico di competenze legate a sostenere i processi di internazionalizzazione d’impresa.
  • Sviluppo commerciale di uno specifico mercato, mediante la presenza in loco di uno specifico manager (resident manager).
  • Partecipazione in presenza o virtuale a fiere, b2b, missioni e road show di sistema.

Entità e forma dell’agevolazione

La misura del contributo è individuata nel limite massimo del 50% delle spese ammissibili nell’anno di riferimento per non più di 2 anni consecutivi e comunque nei seguenti limiti:

  1. per un importo non superiore a 60 mila euro (30 mila euro l’anno) nel caso in cui il manager sia impiegato nell’ambito “Innovazione” e provenga da ruoli di un centro di ricerca pubblico del Trentino (Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Mach)
  2. per un importo non superiore a 50 mila euro (25 mila euro l’anno) in tutti gli altri casi.

Scadenza

Ore 12:00 del 30 novembre 2021