Provincia Autonoma di Trento. Finanziamento a fondo perduto per gli operatori economici dei settori legati al turismo che salvaguardano le assunzioni nella stagione estiva 2020.

 

Gli aiuti sono finalizzati a compensare almeno in parte il costo del personale degli anzidetti operatori economici in modo da incentivare loro ad assumere un adeguato numero di dipendenti durante la stagione estiva.

Soggetti beneficiari

Per poter beneficiare del contributo di cui ai presenti criteri, gli operatori economici richiedenti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) sede legale o unità operativa sul territorio provinciale alla data di presentazione della domanda e data di avvio attività entro il 1° giugno 2020;

b) non essere assoggettati a procedure concorsuali alla data di presentazione della domanda, dovendosi intendere come tali, ai fini dei presenti criteri anche i piani attestati di risanamento e gli accordi di ristrutturazione dei debiti;

c) esercitare attività, anche non prevalente, in uno dei seguenti codici ateco (comprensivo di tutti gruppi, classi, categorie e sottocategorie che lo compongono):

47 COMMERCIO AL DETTAGLIO (ESCLUSO QUELLO DI AUTOVEICOLI E DI MOTOCICLI)

49 TRASPORTO TERRESTRE (ESCLUSO 49.5 TRASPORTO MEDIANTE CONDOTTE)

55 ALLOGGIO

56 ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE

79 ATTIVITÀ DEI SERVIZI DELLE AGENZIE DI VIAGGIO, DEI TOUR OPERATOR E SERVIZI DI PRENOTAZIONE E ATTIVITÀ CONNESSE

93 ATTIVITÀ SPORTIVE, DI INTRATTENIMENTO E DI DIVERTIMENTO (ad esclusione delle sale giochi e biliardi)

d) aver registrato e sostenuto, per il periodo giugno-settembre 2020 un costo del personale almeno pari al 50% di quello del periodo giugno-settembre 2019, fatta eccezione per gli operatori economici che hanno iniziato a sostenere costi del personale dopo il 1° giugno 2019.

Entità e forma dell’agevolazione

Per gli operatori economici la misura del contributo è pari a:

● 15% della quota di costo del personale giugno-settembre 2020 eccedente il 50% e fino al 70% del costo del personale giugno-settembre 2019;

● 25% della quota di costo del personale giugno-settembre 2020 eccedente il 70% fino al 100% del costo del personale giugno-settembre 2019;

● 15% del 50% del costo del personale registrato nel periodo giugno-settembre 2020 se l’operatore economico ha iniziato a sostenere costi del personale dopo il 1° giugno 2019.

Il contributo massimo non può comunque eccedere i 40.000 Euro.

Scadenza

Il termine per la presentazione delle domande è il 31 ottobre 2020.