Provincia autonoma di Bolzano. L.R. 14/2006. Bando 2021 a favore della capitalizzazione di imprese innovative nuove o da costituire.

 

 

Il presente Bando intende favorire la capitalizzazione di imprese a carattere innovativo in fase di avviamento che creino valore aggiunto in Alto Adige.

Soggetti beneficiari

Possono partecipare al presente Bando i seguenti soggetti:

 

a) imprese start-up a carattere innovativo, di dimensione micro oppure piccola, costituite in forma di società di capitali da non più di cinque anni dalla data di presentazione della domanda di partecipazione al presente Bando, che non hanno ancora distribuito utili e che non sono state costituite a seguito di fusione, scissione o a seguito di cessione di azienda o ramo di azienda, e che hanno almeno una unità produttiva localizzata in Italia, o in un altro paese dell’Unione europea, o in Svizzera;

 

b) persone fisiche con residenza in Italia, o in un altro paese dell’Unione europea, o in Svizzera, che intendono avviare un’attività di impresa a carattere innovativo. In questo caso il nuovo soggetto giuridico deve essere costituito in forma di società di capitali entro 90 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione della concessione dell’aiuto.

 

Gli aiuti vengono concessi a condizione che i beneficiari ottengano investimenti di capitale da parte dei rispettivi investitori.

Tipologia di interventi ammissibili

I progetti innovativi di impresa devono riguardare le seguenti aree tematiche prioritarie:

a) energia e ambiente;

b) tecnologie agroalimentari;

c) tecnologie alpine;

d) trattamenti di cura naturali e tecnologie medicali;

e) ICT e automation;

f) industrie creative;

g) tecnologie trasversali, quali microelettronica, elettronica, microrobotica, meccatronica, nuovi materiali e nano-tecnologie, con particolare attenzione alle applicazioni nei settori tradizionali dell’economia altoatesina.

 

I beneficiari degli aiuti devono impegnarsi sia a stabilire un’unità produttiva in Alto Adige per un periodo minimo di tre anni dalla data di avvio della realizzazione del business plan, che a svolgere sul territorio provinciale l’attività principale in tale periodo.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria totale è di euro 1.500.000,00.

 

Allo scopo di favorire la capitalizzazione di imprese a carattere innovativo nuove o da costituire sono concessi aiuti compresi tra 40.000,00 Euro e 200.000,00 Euro per ogni beneficiario.

 

Per ottenere tali aiuti, i rispettivi investitori devono effettuare un conferimento in denaro iscritto nella voce del capitale sociale e/o della riserva sovrapprezzo delle azioni o quote a favore dell’impresa start-up a carattere innovativo o della società che intendono costituire le persone fisiche per un importo pari ad almeno il 100% dell’aiuto richiesto.

 

In alternativa i rispettivi investitori possono effettuare un versamento in una specifica riserva per versamenti effettuati da soci quale la riserva in conto futuro aumento capitale o la riserva per versamenti in conto capitale, per un importo pari ad almeno il 100% dell’aiuto richiesto.

Scadenza

Le domande devono essere inviate entro il 31 marzo 2021.