Provincia autonoma di Bolzano. Finanziamento a fondo perduto fino al 40% per la conservazione di prodotti vitivinicoli.

 

I presenti criteri disciplinano le modalità di concessione di aiuti per incentivare gli investimenti nelle imprese di trasformazione e di commercializzazione di prodotti vitivinicoli.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare degli aiuti previsti dai presenti criteri le microimprese nonché le piccole e medie imprese con sede operativa in provincia di Bolzano, anche in forma collettiva, che occupano meno di 250 persone, il cui fatturato annuo non supera i 50 milioni di euro o il cui totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro e che operano nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti vitivinicoli.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono incentivabili:

 

a) la ristrutturazione e l’ammodernamento di strutture esistenti per la vinificazione,

b) l’acquisto di nuovi contenitori nonché la ristrutturazione di contenitori esistenti

Entità e forma dell’agevolazione

Per la realizzazione delle iniziative incentivabili è concesso un contributo in conto capitale fino al 40 per cento delle spese ammesse.

La spesa minima deve essere di euro 5.000,00, mentre la massima deve essere di  euro 2.000.000,00.

Scadenza

Le domande devono essere inviate entro il 15 settembre 2021