Programma INFEA 2021/2022. Finanziamento a fondo perduto fino al 50% per progetti di rete dei CEA per l’informazione, la formazione e l’educazione ambientale per l’annualità 2021/2022.

 

Il bando definisce le modalità di concessione del contributo regionale ai progetti di rete dei Centri di educazione ambientale riconosciuti dalla Regione Marche e presentati dagli Enti pubblici in qualità di Coordinatori di ambito territoriale per l’informazione, la formazione e l’educazione ambientale.

Soggetti beneficiari

Le domande di concessione contributo possono essere presentate dai soggetti CAT (Coordinatori di Ambito Territoriale): : Province, Enti pubblici gestori di parchi o riserve naturali, Comuni, Unioni di Comuni, Unioni montane, Autorità d’ambito pubbliche.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili le seguenti spese:

 

– personale educativo (le spese per il personale di tipo amministrativo vanno conteggiate tra le spese generali); è possibile comprendere i rimborsi spesa per le trasferte degli operatori entro il limite del 5% del costo totale per gli educatori;

– acquisto di beni di consumo e servizi strettamente connessi alle attività previste nel progetto;

– spese di comunicazione per la promozione degli eventi e delle attività previste nel progetto;

– spese generali: utenze (es. luce, acqua, gas, telefono), sicurezza, assicurazioni, segreteria, amministrazione, licenze software, nel limite del 20% del budget del progetto; – altro non compreso nelle voci elencate nel limite del 5% del budget del progetto. Le spese sopra elencate sono da considerarsi a titolo non esaustivo.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse disponibili ammontano a € 200.000,00.

Il contributo regionale ammonta al massimo al 50% delle spese ammissibili

Scadenza

31/07/2021