Premio Regionale Olivarum per i migliori oli extravergine di oliva. XVII Edizione – Annata 2020/2021.

 

Sul BUR del 16.01.2021, numero 7, parte 1, a pagina 552 è stato pubblicato il bando per la partecipazione al concorso Olivarum la cui finalità è quella di: 

 

– individuare e premiare i migliori oli extravergini regionali, prodotti nell’annata 2020/2021;

– divulgare sia tra i produttori che tra i consumatori di olio di oliva il valore e l’importanza della qualità e genuinità;

– stimolare tra i produttori olivicoli e tra i frantoiani il miglioramento della qualità dell’olio extravergine di oliva portato sui mercati e diffondere le procedure di tracciabilità e di certificazione del prodotto a tutela dei consumatori e degli stessi produttori locali;

– promuovere e valorizzare la produzione olivicola regionale, consentendone l’apprezzamento da parte dei consumatori nazionali ed esteri;

– valorizzare la tecnica e l’esperienza dell’assaggio dell’olio di oliva quale strumento di valutazione della qualità in sintonia con la vigente normativa italiana e comunitaria.

Soggetti beneficiari

Possono partecipare al Concorso gli olivicoltori e/o produttori di olio in proprio, singoli o associati operanti sul territorio della Regione Basilicata con oli prodotti nella campagna agraria 2020/2021.

Tipologia di interventi ammissibili

II concorso “Olivarum” è riservato esclusivamente agli oli extra vergini di oliva, provenienti da oliveti coltivati in Basilicata, prodotti e imbottigliati a norma di legge. Ai fini della classificazione degli oli saranno presi come base i parametri e le normative vigenti previste dalla Unione Europea.

Ogni produttore dovrà consegnare, un cartone chiuso e sigillato contenente n° 4 campioni di olio, di cui n° 2 in bottiglie di vetro scuro prive di etichetta, ovvero di qualsivoglia elemento di riconoscimento e n° 2 confezioni etichettate a norma di legge. Tutte le campionature devono essere piene e sigillate. Nel cartone deve essere presente la domanda di partecipazione con indicazione della categoria di partecipazione, indicando la disponibilità di una partita omogenea, che deve essere comunque di almeno 3,0 quintali.

Ogni produttore potrà partecipare ad una sola categoria concorsuale e con una sola etichetta.

Entità e forma dell’agevolazione

Al primo classificato nella graduatoria generale sarà riconosciuto il premio Olivarum 2020-2021.

Ulteriori Menzioni speciali verranno assegnate al migliore delle seguenti categorie:

– “Grande Produttore” riservata solo per lotti omogenei superiori ai 30 quintali
– “Mono-varietale” solo se esplicitamente indicato in etichetta
– “Biologico” solo se indicato in etichetta secondo la normativa vigente
– “DOP Vulture” solo se esplicitamente indicato in etichetta secondo la normativa vigente
– “IGP Olio Lucano” solo se esplicitamente indicato in etichetta secondo la normativa vigente
– “Prodotto di Montagna” solo se indicato in etichetta secondo la normativa vigente 

Scadenza

I campioni di olio devono essere inviati ento le ore 12:00 del 30 gennaio 2021.