POR FSE 2014/2020. Obiettivo A.2.1.8. Finanziamento a fondo perduto pari al 50% per i percorsi di istruzione tecnica superiore (ITS) con avvio nell’anno 2021/2022.

 

Il bando finanzia i percorsi Its con avvio nell’anno formativo 2021-2022 di durata biennale per le figure professionali ministeriali delle filiere (con relative aree tecnologiche): sanità, turismo e beni culturali, nautica trasporti e logistica, agroalimentare, energia, meccanica, sistema moda, nonché per le figure ministeriali trasversali delle filiere costruzione e abitare, trasversale-made in Italy, tecnologie dell’informazione e della comunicazione ICT-audiovisivo.

Soggetti beneficiari

I progetti possono essere presentati e devono essere attuati dalle Fondazioni Its della Toscana.

Ogni fondazione Its della  Toscana potrà presentare al massimo due proposte progettuali come soggetto unico proponente.

  • Ciascuna fondazione Its della Toscana potrà  presentare ulteriori 2 proposte progettuali in associazione temporanea con una o più Fondazioni Its della Toscana.
  • Il capofila dell’associazione temporanea deve essere la Fondazione ITS della Toscana titolata al rilascio del titolo della figura professionale in uscita.

 

I destinatari sono giovani fino a 30 anni non compiuti in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore e i giovani che hanno frequentato un percorso quadriennale di Istruzione e Formazione tecnica Professionale (IeFP) integrato da un percorso Istruzione e Formazione tecnica Superiore (IFTS) della durata di un anno.

Tipologia di interventi ammissibili

Il presente bando finanzia i Percorsi ITS con avvio nell’a.f. 2021/2022 di durata biennale afferenti alle filiere, aree tecnologiche, ambiti e figure ministeriali di seguito elencati:

Filiera Area tecnologica
Meccanica Nuove tecnologie per il made in Italy
Energia Efficienza energetica
Agroalimentare Nuove tecnologie per il made in Italy
Nautica trasporti e logistica Mobilità sostenibile
Turismo e beni culturali Tecnologie per le attività culturali/turistiche
Sanità Nuove tecnologie della vita
Sistema Moda Nuove tecnologie per il made in Italy
Costruzioni e abitare Nuove tecnologie per il made in Italy
Trasversale Nuove tecnologie per il made in Italy
ICT Tecnologie dell’informazione e della comunicazione

 

I percorsi ITS da realizzare sono i seguenti:

 – Strategia Industria 4.0: coerenza con gli indirizzi definiti dalla giunta regionale nell’ambito della strategia Industria 4.0 in particolare per la presenza di  strumenti di sviluppo delle competenze tecniche, trasversali e interdisciplinari.

– Pari opportunità: il perseguimento del principio di pari opportunità e non discriminazione e quello delle pari opportunità  di genere.

– Approccio individualizzato: adeguatezza delle misure adottate per favorire un approccio individualizzato.

– Integrazione delle misure: collegamento  con altre misure  attivate dalla  Regione in ambito di supporto all’integrazione fra istruzione, formazione e lavoro.

Entità e forma dell’agevolazione

Il bando ha un budget di complessivi 2.544.530,12 euro.

Il calcolo dell’importo pubblico finanziabile sarà il 50% del costo totale del percorso Its con avvio nell’anno formativo 2021-2022 per la durata di 2 anni.


L’importo  massimo finanziabile di ogni progetto, in quota parte, è calcolato sulla base delle Unità di costo standard 
ovvero:

  • per i percorsi biennali che prevedono l’erogazione di 1800 ore di attività al costo complessivo di 330.349 euro;
  • per i percorsi biennali che prevedono l’erogazione di 2000 ore di attività al costo complessivo di 340.335 euro.

 

Complessivamente l’apporto di risorse pubbliche potrà coprire fino ad un massimo di 250.000,00 euro per ciascun percorso. 

Scadenza

I progetti devono pervenire dal 4 gennaio 2021 al 29 gennaio 2021 per i percorsi da avviare entro il 30 ottobre dell’anno formativo 2021-2022.