POR FSE 2014/2020. Obiettivo 8.5. Finanziamento a fondo perduto per le candidature per i servizi del Contratto di Ricollocazione Generazioni. Edizione 2021.

 

È stato pubblicato un bando, attraverso il quale la Regione Lazio intende continuare nella sua azione di sostegno all’occupazione, in particolar modo nelle situazioni di maggiore difficoltà di accesso alla formazione e al mercato del lavoro, considerando anche il perdurare della crisi economica e occupazionale aggravata ancor più dalla emergenza da COVID-19. In particolare, attraverso la misura “CdR”, si intende sostenere l’accesso o il rientro nel mercato del lavoro di disoccupati, in un’ottica positiva ed anticongiunturale rispetto al termine della misura emergenziale del blocco dei licenziamenti.

Soggetti beneficiari

L’avviso è rivolto ai soggetti accreditati ai servizi facoltativi specialistici che ottengano l’accreditamento per tali servizi entro i termini previsti con riferimento all’avvio della procedura per la presentazione della domanda di partecipazione da parte dei destinatari del “CdR”.

Tipologia di interventi ammissibili

I servizi erogati dai soggetti accrediti saranno rivolti a persone con almeno 30 anni di età compiuti alla data della presentazione della domanda di adesione, in stato di disoccupazione ovvero in regime di sospensione dello stato di disoccupazione e residenti nella Regione Lazio ovvero domiciliati sul territorio regionale da almeno 6 mesi dalla data di pubblicazione dell’avviso per la loro selezione, ivi compresi coloro che sono in possesso di regolare permesso di soggiorno ed i soggetti iscritti al collocamento mirato.

I Soggetti accreditati ammessi, a seguito della stipula del CdR, dovranno avviare l’attività di accompagnamento al lavoro che prevede:

 

• una fase iniziale di orientamento specialistico;

• la definizione del piano personalizzato contenete le modalità attuative del CdR;

• l’attività di accompagnamento intensivo al lavoro autonomo o al percorso di accompagnamento al lavoro subordinato.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse disponibili per l’attuazione della misura “CdR” Edizione 2021, sono pari a € 4.000.000.

In prima programmazione, detto importo è suddiviso in:

  •  € 3.500.000 per le attività di accompagnamento al lavoro
  •  € 500.000 per le attività formative. 
 
Obiettivo dell’avviso è riconoscere un contributo economico ai soggetti beneficiari in ragione della loro capacità di garantire il risultato occupazionale ai destinatari che aderiscono alla misura.
 
Risultato occupazionale con completamento del percorso

Tipologia di inserimento/contratto Contributo economico riconosciuto €
Contratto a tempo indeterminato, compreso il Contratto di Apprendistato professionalizzante 4.000,00
Contratto a tempo determinato ≥ 12 mesi 2.600,00
Contratto a tempo determinato 6-12 mesi 1.600,00
Avvio d’impresa 3.800,00


Risultato occupazionale conseguito prima del completamento del percorso

Tipologia di inserimento/contratto Contributo economico riconosciuto €
Contratto a tempo indeterminato, compreso il Contratto di Apprendistato professionalizzante 3.000,00
Contratto a tempo determinato ≥ 12 mesi 2.000,00
Contratto a tempo determinato 6-12 mesi 1.200,00

Scadenza

La candidatura dei soggetti interessati potrà essere presentata dalla pubblicazione del presente avviso e fino alle ore 17:00 del 5 agosto 2021, in prima istanza.

Le domande pervenute successivamente e comunque fino alle ore 17:00 del 30 giugno 2022 saranno prese in esame mensilmente, seguendo l’ordine cronologico.