POR FSE 2014/2020. Investimento 10.1.7.1.A. Finanziamento a fondo perduto per la presentazione di azioni integrate in favore di giovani fino a 18 anni – annualità 2021 – 2022.

 

Obiettivo specifico del bando è la realizzazione, anche per l’annualità 2021-2022, di progetti integrati caratterizzati da:

 

– percorsi formativi a modalità flessibile e personalizzata e di durata biennale, finalizzati al conseguimento di qualifiche professionali nell’ambito dell’esercizio del diritto-dovere di istruzione e formazione;

– strumenti di sostegno alla frequenza delle attività, attraverso azioni integrate di orientamento educativo, recupero e sviluppo di competenze, sostegno all’apprendimento, accompagnamento al lavoro;

Soggetti beneficiari

Sono ammessi alla presentazione dei progetti organismi di formazione pubblici o privati, anche costituiti in associazioni temporanee di imprese (ATI) o di scopo (ATS), accreditati ai sensi della normativa regionale per la macrotipologia formazione iniziale, che negli ultimi tre anni abbiano attivato e realizzato nel territorio regionale, in favore di minorenni, progetti integrati per l’esercizio del diritto-dovere di istruzione e formazione della stessa tipologia prevista dal presente avviso.

Gli organismi di formazione regolarmente accreditati per la macrotipologia formazione iniziale, ma privi del suddetto requisito di esperienza possono far parte di un raggruppamento in ATI o ATS con soggetti che siano in possesso di tale requisito

. In caso di ATI o ATS, tuttavia, non sono tenuti all’accreditamento e al possesso del requisito di esperienza i soggetti che realizzano attività non formative. Il soggetto capofila deve essere comunque accreditato e in possesso del requisito suddetto.

Tipologia di interventi ammissibili

Interventi finanziabili


Intervento 1: Percorsi formativi biennali finalizzati al conseguimento di qualifiche professionali nell’ambito del diritto dovere all’istruzione e formazione.

Intervento 2: Servizio integrato di orientamento educativo, recupero e sviluppo di competenze, sostegno all’apprendimento, accompagnamento al lavoro per gli allievi dei percorsi formativi di cui all’intervento 1

 

Le figure professionali cui i percorsi formativi dovranno fare riferimento sono le seguenti:

 

Figura professionale Sede
Operatore della ristorazione Terni – Orvieto
Operatore del benessere (Indirizzo Erogazione di trattamenti di acconciatura) Narni – Terni
Operatore del benessere (Indirizzo Erogazione dei servizi di trattamento estetico) Terni
Operatore termoidraulico Terni
Operatore elettrico Terni
Operatore alla riparazione di veicoli a motore Terni
Operatore meccanico (Indirizzo Saldatura e giunzione dei componenti) Terni
Operatore meccanico (Indirizzo Lavorazioni meccanica, per asportazione e deformazione) Terni
Operatore del legno Terni
Operatore ai servizi di promozione e accoglienza Terni

 

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di 1.500.000,00 euro.

Intervento 1:

 

Nella formulazione del preventivo di costo per ciascun percorso formativo, l’importo massimo che il soggetto proponente potrà richiedere è desumibile dall’applicazione del seguente costo standard di riferimento, individuato con il riconoscimento dei costi di progettazione al 25%:

 

TIPOLOGIA FORMATIVA DURATA ORE COSTO STANDARD SULLA DURATA COSTO STANDARD SUL MONTE ORE
Formazione all’interno dell’obbligo formativo percorsi formativi 901-1.200 70,08 0,58

 

Intervento 2

 

L’importo massimo che il soggetto proponente potrà richiedere va calcolato sulla base della seguente formula:

ove il parametro di costo è pari a € 600,00 e il numero di partecipanti è:

 

– per le prime annualità, il numero complessivo degli allievi ammessi ai percorsi formativi, cui il Servizio integrato attiene, all’esito della fase di ammissione;

– per le seconde annualità il numero complessivo degli allievi iscritti ai percorsi formativi, cui il Servizio integrato attiene, al momento dell’avvio delle relative attività.

Scadenza

Presentazione progetti entro il 6 agosto 2021