POR FESR 2014/2020. Azione 10.1.1. Finanziamento a fondo perduto pari al 100% per interventi di sostegno agli studenti finalizzati a contrastare il Covid-19 e all’integrazione/inclusione scolastica degli allievi con i Bisogni Educativi Speciali (BES).

 

Obiettivo dell’iniziativa è aumentare il sostegno agli studenti con fragilità, potenzialmente più soggetti al rischio di abbandono prematuro, anche e soprattutto in seguito agli effetti della pandemia in atto, attraverso la realizzazione di percorsi che favoriscano l’inserimento attivo a scuola degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES), certificabili e non certificati, attraverso attività dirette agli studenti, alle loro famiglie ed ai docenti per il superamento e la rimozione di tutti gli ostacoli di apprendimento e di partecipazione.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di partecipazione le Istituzioni Scolastiche statali della regione Calabria nei seguenti gradi: scuole primariescuole secondarie di primo grado e di secondo grado. Le scuole potranno partecipare sia in forma singola che in forma associata.

I destinatari sono gli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Prioritariamente, le attività sono destinate agli studenti così individuati:

 

  • studenti con certificazione di disabilità
  • studenti con diagnosi da disturbo specifico di apprendimento
  • studenti con svantaggio socio-economico-linguistico-culturale
  • studenti con disagio relazionale-comportamentale
  • studenti con difficoltà di apprendimento non certificate
 
Sono destinatari dello strumento anche il personale scolastico e i docenti di qualsiasi classe di insegnamento delle scuole partecipanti all’Avviso.

Tipologia di interventi ammissibili

Lo strumento prevede la realizzazione di percorsi educativi e formativi integrati di supporto agli studenti, con Bisogni Educativi Speciali (BES) certificati e non, potenzialmente più soggetti al rischio di abbandono prematuro, anche e soprattutto in seguito agli effetti della pandemia da COVID–19 in atto. Ciascuna proposta dovrà prevedere un’articolazione su due annualità distinte (a.s. 2021/2022 e a.s. 2022/2023) ed essere necessariamente articolata nei seguenti tre percorsi:

 

a) Percorsi di sostegno didattico;
b) Percorsi di ascolto e supporto psicologico;
c) Formazione docenti.


Sono ritenuti ammissibili i seguenti costi:


  • spese personale interno ed esterno
  • spese di direzione, coordinamento, organizzazione, gestione e monitoraggio del progetto
  • spese per acquisto/noleggio attrezzature e ausili 
  • spese generali

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria disponibile per l’attuazione dell’Avviso è pari a € 25.000.000,00

L’aiuto è concesso nella forma di una sovvenzione nella misura del 100% dei costi sostenuti.

Il contributo massimo ammissibile per ciascuna proposta progettuale di intervento è pari, per due annualità (a.s. 2021/2022 e a.s. 2022/2023), a € 170.272,20.

Scadenza

La domanda può essere presentata dal 7 luglio 2021 al 24 luglio 2021