PO FSE 2014/2020. Obiettivi 10.1.e 10.2. Provincia autonoma di Bolzano. Finanziamento a fondo perduto per interventi di contrasto alla dispersione scolastica e miglioramento delle competenze chiave. Annualità 2021/2022.

 

L’Avviso è finalizzato a sostenere azioni formative e di orientamento che permettano al contempo di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica e di promuovere il miglioramento delle competenze di alunne e alunni, coerentemente alla direzione auspicata dalla strategia Europa 2020. Il sostegno sarà diretto ad azioni di formazione e informazione rivolte ad allievi e allieve delle scuole del territorio e finalizzate a prevenire la dispersione scolastica anche mediante lo sviluppo di metodologie e strumenti di intervento differenziati tali da rafforzare l’attrattività del sistema scolastico. Al fine di contrastare la dispersione l’Avviso promuove inoltre azioni di potenziamento delle competenze di insegnanti e operatori/operatrici del sistema scolastico attraverso attività formative mirate all’aggiornamento delle conoscenze in relazione a metodologie ed approcci innovativi.

Soggetti beneficiari

  • Enti di formazione già accreditati oppure che hanno presentato apposita domanda di accreditamento entro la scadenza prevista per la presentazione dei progetti dell’Avviso.
  • Gli enti di formazione possono presentare progetti in forma singola o in Associazione temporanea di imprese o di scopo di tipo verticale (ATI/ATS) nel caso in cui i progetti siano attuati n partenariato con altri enti di formazione. Nel caso in cui tra i partner attuativi rientrino anche uno o più enti pubblici o istituzioni scolastiche, i progetti possono essere presentati da un Partenariato Pubblico Privato (PPP).
 
Non è richiesta la residenza in Provincia autonoma di Bolzano. Tuttavia l’istituzione scolastica di appartenenza deve essere  localizzata sul territorio della Provincia autonoma di Bolzano.

Tipologia di interventi ammissibili

Gli interventi finanziati tramite il presente Avviso sono interventi senza selezione obbligatoria.

Nello specifico, e con riferimento all’Obiettivo Specifico e all’Azione nell’ambito delle quali vengono attuati e finanziati gli interventi:

 

Interventi informativi/formativi per la prevenzione della dispersione scolastica.

La durata pro capite minima di ciascun percorso dovrà essere pari a 8 ore. Ciascun percorso dovrà quindi prevedere attività d’aula e/o laboratorio o attività di formazione individualizzata per almeno 8 ore.

Ciascun intervento potrà prevedere più percorsi formativi.

Sono ammesse esclusivamente le seguenti tipologie di attività formative:

 

  • aula e/o laboratorio;
  • formazione individualizzata; 
  • orientamento, supporto e accompagnamento (con esclusivo riferimento alle seguenti categorie: orientamento);
  • viaggi di studio e visite didattiche

 

Interventi di formazione, orientamento e supporto per la promozione del successo personale e formativo finalizzati al contrasto del rischio di abbandono scolastico.

Gli interventi, progettati in stretto raccordo con i fabbisogni dei destinatari, dovranno mirare a favorire il successo formativo di allieve e allievi.

A titolo d’esempio gli interventi potranno avere le seguenti finalità:

 

  • Rafforzare e in caso recuperare competenze chiave per l’apprendimento permanente, conoscenze, abilità e competenze in esito ai diversi cicli d’istruzione nonché delle competenze chiave di cittadinanza. 
  • Sviluppare e potenziare competenze sociali e relazionali. 
  • Orientare a una scelta scolastica e formativa consapevole.
 
I contenuti proposti negli interventi devono essere aggiuntivi rispetto alla proposta curricolare.
 


Interventi formativi per la promozione e lo sviluppo di competenze linguistiche negli allievi.

Sono ammissibili a finanziamento interventi di formazione in ambito linguistico con l’obiettivo di rafforzare o sviluppare le competenze linguistiche di allieve e allievi, con specifico riferimento alla lingua italiana e tedesca.

Sono ammesse esclusivamente le seguenti tipologie di attività formative:

 

  • aula e/o laboratorio; 
  • formazione individualizzata;
  • orientamento, supporto e accompagnamento (con esclusivo riferimento alle seguenti categorie: supporto personale e formativo)

Summer School per l’acquisizione o il consolidamento delle competenze chiave per l’apprendimento permanente.

 

Interventi di rafforzamento delle competenze degli insegnanti e degli operatori scolastici sui temi della didattica e delle nuove tecnologie finalizzate ad affrontare le dinamiche di abbandono scolastico.

Sono ammissibili a finanziamento interventi formativi mirati all’aggiornamento o allo sviluppo delle competenze in relazione ad approcci innovativi o più efficaci per affrontare le dinamiche di abbandono scolastico.

 

Interventi di rafforzamento delle competenze degli insegnanti e degli operatori scolastici in materia di didattica delle competenze chiave per l’apprendimento permanente.


Interventi per l’attuazione di un servizio socio-pedagogico all’interno delle scuole.

Sono pertanto ammissibili a finanziamento interventi mirati a:

 

  • prevenire il fallimento formativo e la dispersione scolastica precoce attraverso azioni di formazione, informazione e orientamento rivolte ad allieve e allievi delle scuole coinvolte nel progetto, con la finalità di sensibilizzarli rispetto alla tematica della dispersione, prevenire il rischio di abbandono trattando i possibili fattori che lo determinano e educare i partecipanti ad una scelta consapevole rispetto al proprio percorso educativo futuro e alle diverse opportunità formative;
  • offrire interventi di consulenza e sostegno socio-pedagogico scolastico, finalizzati a fornire un sostegno personale ad allieve e allievi delle scuole coinvolte nel progetto che si trovano in situazioni personali e/o scolastiche difficili: lo sportello prevede l’affiancamento professionale di una/o specialista in materia pedagogica che coinvolgerà il partecipante in attività di assistenza e consulenza volte a superare le situazioni di crisi.
 
Le attività di prevenzione potranno prevedere a titolo meramente esemplificativo i seguenti contenuti:
 
  • Educazione alla salute 
  • Rafforzamento delle life skills 
  • Alimentazione ed esercizio fisico
  • Educazione emotiva 
  • Educazione sessuale 
  • Affrontare situazioni di vita difficili 
  • Prevenzione delle dipendenze 
  • Capacità comunicative, cooperative e sociali 
  • Autopercezione e partecipazione attiva alla vita sociale 
  • Comportamenti e stili di vita per il mantenimento della salute fisica 
  • Criticità connesse all’uso di internet 
  • Sensibilizzazione sul tema dei disturbi dell’alimentazione
  • Promozione della capacità critica e delle competenze collegate alla gestione dei conflitti 
  • Rafforzamento delle competenze chiave e dei processi di apprendimento
  • Prevenzione della violenza e degli stereotipi di genere

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse disponibili per la realizzazione degli interventi ammontano a complessivi Euro 6.000.000,00.

Scadenza

21/05/2021 ore 12:00