PO FESR 2014/2020. Azione 3.3.1. Bando Ristoro Lazio Ambulanti Settore non Alimentare. Finanziamento a fondo perduto una tantum per le MPMI operanti nel commercio su aree pubbliche, nel settore merceologico non alimentare.

 

Sul BUR del 26.01.2021, numero 8 ordinario, a pagina 262 è stato pubblicato il bando che rileva l’urgenza di ristorare micro, piccole e medie imprese operanti nella Regione Lazio nell’ambito del commercio su aree pubbliche settore merceologico non alimentare, aventi bisogno di liquidità in considerazione dell’emergenza epidemiologica COVID-19 che sta determinando evidenti difficoltà economiche e sociali.

Soggetti beneficiari

I destinatari del contributo “RISTORO LAZIO AMBULANTI SETTORE NON ALIMENTARE ” sono le MPMI operanti nel Lazio del commercio su aree pubbliche, settore merceologico non alimentare.

Tipologia di interventi ammissibili

1. Il contributo “RISTORO LAZIO AMBULANTI SETTORE NON ALIMENTARE” è stabilito nell’importo di euro 600 quale erogazione riconoscibile a ciascuna impresa in relazione alle risorse disponibili, a parziale ristoro dei danni economici prodotti dal perpetuarsi della situazione di crisi sanitaria ed è finalizzato ad affrontare i bisogni di liquidità dell’impresa.

2. È ammessa, inoltre, la presentazione fino ad un massimo di tre richieste di contributo, inoltrate comunque attraverso un’unica istanza, concernenti tre diverse concessioni di posteggio intestate alla stessa impresa commerciale per un contributo massimo complessivo di euro 1.800,00.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse a disposizione per l’intervento ammontano a 1.500.000,00 euro.

Scadenza

Le domande possono essere inviate dalle ore 10.00 del giorno 27/01/2021 alle ore 10.00 del giorno 01/03/2021.