PO FEAMP 2014/2020. Misura 5.59. Finanziamento a fondo perduto pari al 100% per la riduzione dell”impatto dell’epidemia di COVID-19 nel settore della trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura.

 

Sostegno alle imprese di trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura attraverso la concessione di capitale circolante a compensazione per la sospensione temporanea o la riduzione della produzione e delle vendite, o per le spese supplementari di immagazzinaggio, verificatasi tra il 1° febbraio e il 31 dicembre 2020 a seguito dell’epidemia di COVID-19.

Soggetti beneficiari

Imprese di trasformazione dei prodotti ittici.

Tipologia di interventi ammissibili

L’agevolazione consiste nella compensazione della perdita di fatturato, verificata tra il 1 febbraio e il 31 dicembre 2020 a seguito dell’epidemia di Covid-19.

Entità e forma dell’agevolazione

L’aiuto è concesso sotto forma di sovvenzione diretta. L’intensità massima dell’aiuto è pari al 100% della perdita di fatturato.

La dotazione finanziaria è di Euro 1.420.270,82.

La compensazione ammissibile non potrà superare il tetto massimo di euro 150.000,00.

Scadenza

28 ottobre 2021