OCM Vino. Misura promozione sui mercati dei paesi terzi. Campagna 2021/2022. Finanziamento a fondo perduto per la promozione del vino sui mercati di paesi terzi.

 

Con il presente bando, La Regione Sicilia ha attivato la misura “Promozione” all’interno dell’OCM Vino. 

Soggetti beneficiari

Accedono alla Misura “Promozione” i seguenti soggetti: 

 

  • le organizzazioni professionali, purchè abbiano, tra i loro scopi, la promozione dei prodotti agricoli; 
  • le organizzazioni di produttori di vino; 
  • le associazioni di organizzatori di produttori di vino;
  • le organizzazioni interprofessionali; 
  • i consorzi di tutela e le loro associazioni e federazione; 
  • i produttori di vino; 
  • i soggetti pubblici, con comprovata esperienza nel settore del vino e della promozione dei prodotti agricoli; 
  • i consorzi, le associazioni, le federazioni e le società cooperative
  • le associazioni temporanee di impresa e di scopo costituende o costituite dai soggetti precedentemente elencati; 
  • le reti di impresa composte da produttori di vino.

La domanda di contributo è presentata da soggetti proponenti che hanno sede operativa in almeno 2 Regioni.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili le spese per:

 

  • organizzazione di degustazioni promozionali
  • materiale promozionale
  • incontri con operatori B2B e incoming
  • media advertising
  • pubbliche relazioni
  • partecipazione a manifestazioni fieristiche
  • degustazioni guidate e partecipazione ad eventi di degustazione organizzata da terzi
  • materiale promozionale da distribuire ad eventi
  • incontri operatori B2B in ambito fieristico
  • pubbliche relazioni in ambito fieristico
  • expertise
  • organizzazione di degustazioni promozionali, gala dinner, wine tasting
  • materiale promozionale
  • promozione presso punti vendita, GDO e HO.RE.CA
  • Studi per valutare i risultati delle azioni di informazione e promozione
  • Spese relative alla realizzazione di attività di direzione tecnica e coordinamento

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse disponibili per il finanziamento dei progetti di promozione regionali a valere sull’esercizio finanziario comunitario 2021/2022 ammontano ad € 6.049.385,00 di cui € 5.749.385 destinati al finanziamento dei progetti di promozione regionali ed € 300.000,00 destinati al finanziamento di progetti multiregionali.

L’aiuto a valere sulle risorse comunitarie non può superare il 50% delle spese sostenute per svolgere le attività.

Per i progetti a valere sui fondi europei di quota regionale, il contributo richiesto per ciascun progetto, nell’ambito dell’esercizio finanziario comunitario di pertinenza, non supera i 3 milioni di euro, a prescindere dall’importo totale del progetto presentato.

Per i progetti a valere sui fondi europei di quota regionale, nell’ambito dell’esercizio finanziario comunitario di pertinenza, il contributo minimo ammissibile non può essere inferiore a 30.000 euro per Paese terzo o mercato del Paese terzo. In ogni caso il contributo minimo ammissibile per l’intero progetto non può essere inferiore a 100.000 euro a prescindere se il progetto venga realizzato in uno o più Paesi terzi.

Pertanto sono esclusi i progetti:

 

– per i quali la richiesta di contributo minimo ammissibile è inferiore a 30.000 euro per Paese terzo o mercato del Paese terzo anche se per gli altri Paesi terzi o mercati dei Paesi terzi, previsti nel progetto, il contributo richiesto è uguale o superiore a 30.000,00 euro;

– per i quali la richiesta di contributo minimo ammissibile per l’intero progetto è inferiore a 100.000 euro.

Scadenza

La scadenza per la presentazione dei progetti è fissata alle ore 14,00 del 18 ottobre 2021.