Ministero del Turismo. Finanziamento a fondo perduto a ristoro delle perdite subite dalle imprese turistico-ricettive.

 

Il bando eroga contributi pari a 50milioni di euro destinati al ristoro delle perdite subite dalle imprese turistico- ricettive con ricavi o compensi nel 2019 superiori a 10milioni di euro.

I restanti 150milioni di euro saranno assegnati ed erogati automaticamente alle imprese turistico-ricettive con ricavi o compensi nel 2019 fino a 10milioni di euro, attraverso apposita Convenzione tra il Ministero del Turismo e l’Agenzia delle Entrate.

Soggetti beneficiari

Sono beneficiari delle risorse di cui al presente avviso le imprese turistico-ricettive identificate dai seguenti codici ATECO:

55.10.00, 55.20.10, 55.20.20, 55.20.30, 55.20.40, 55.20.51, 55.20.52, 55.30.00, 55.90.20 e 96.04.20.

 

I soggetti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

 

a) essere in possesso di Partita IVA attiva antecedente alla data del 1 gennaio 2020;

b)aver registrato, nell’anno 2019, ricavi superiori a 10 milioni di euro;

c) avere sede legale in Italia.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di euro 50.000.000,00.

Scadenza

Le istanze potranno essere trasmesse a partire dalle ore 12:00 del giorno 15 ottobre 2021 fino alle ore 17:00 del giorno 29 ottobre 2021.