LAZIOSound Digital Touring. Finanziamento a fondo perduto fino all’80% per la valorizzazione e visibilità degli artisti under 35 nell’ambito musicale.

 

LAZIOSound Digital Touring intende selezionare almeno 10 proposte progettuali in grado di promuovere, anche in questo difficile periodo emergenziale da Covid 19, il ricco patrimonio musicale giovanile, dandone visibilità sul mercato attraverso la produzione di contenuti, fruibili dal pubblico tramite strumenti digitali, come festival, rassegne, concerti, format innovativi. Inoltre, ogni progetto deve garantire anche la partecipazione di artisti o band di fama nazionale o internazionale.

Soggetti beneficiari

All’Avviso Pubblico possono partecipare Associazioni e Società o Titolari di Partiva I.V.A. che siano in possesso dei seguenti requisiti:

 

  • avere sede legale o residenza nella Regione Lazio;
  • non svolgere attività partitiche in qualunque forma, non diano vita ad iniziative politiche;
  • svolgere alla data di pubblicazione del presente Avviso attività nel campo della musica, in particolare del management/booking musicale e/o spettacolo dal vivo e/o produzione e/o edizione e/o distribuzione discografica e/o delle produzioni televisive/digitali.
 
Tali soggetti possono partecipare anche riuniti, fermo restando che nel caso di partecipazione di più soggetti riuniti, tutti i soggetti partecipanti dovranno essere in possesso dei requisiti di partecipazione sopra indicati.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili i seguenti progetti:

• Festival musicali;

• Rassegne musicali;

• Concerti musicali;

• Format innovativi.

 

Le opere prodotte:

• saranno veicolate tramite piattaforme digitali, televisive, multimediali… utilizzando le nuove tecnologie a disposizione o in forme ibride (digitale e fisica), nel rispetto della normativa vigente in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;

• dovranno riguardare prevalentemente giovani artisti under35 del Lazio;

• dovranno coinvolgere anche artisti di rilevanza nazionale e/o internazionale;

• potranno riguardare ed abbracciare tutti i generi musicali. Ciascun progetto di programmazione digitale può riguardare uno o più artisti/band/gruppi musicali. Tale cas artistico deve essere composto per almeno i 2/3 da dagiovani artisti che abbiano un età compresa tra i 14 e i 35 anni (non compiuti) e siano residenti o domiciliati nel Lazio. Il restante 1/3 può essere composto anche senza rispettare i predetti vincoli.

 

L’erogazione del contributo è subordinata all’apposita rendicontazione dei costi sostenuti. In particolare, il beneficiario dovrà presentare:

a) una dettagliata relazione delle attività svolte in esecuzione della proposta progettuale che evidenzi l’effettiva attuazione del progetto, la realizzazione degli obiettivi prefissati, motivando adeguatamente eventuali variazioni rispetto alla proposta presentata;

b) la rendicontazione dei costi sostenuti, con i relativi giustificativi.

 

Saranno considerate ammissibili esclusivamente le seguenti tipologie di spesa:

  • spese per la retribuzione del personale dipendente ovvero non dipendente (tecnico, artistico, organizzativo-amministrativo) impiegato nella realizzazione del progetto, al lordo degli oneri fiscali e contributivi;
  • spese per servizi e prestazioni professionali di terzi al lordo al lordo degli oneri fiscali e contributivi; o spese per il noleggio di strumenti/attrezzature necessari alla realizzazione del progetto;
  • spese per locazione di immobili/spazi necessari per la realizzazione del progetto; o spese per acquisto di materiale di consumo necessari alla realizzazione del progetto;
  • spese per acquisto di spazi pubblicitari (stampa, radio, tv, web, social…) necessari alla promozione del progetto; o spese per l’acquisto di spazi o servizi presso società digitali;
  • spese per vitto, alloggio e viaggi finalizzati alla realizzazione del progetto qualora strettamente necessari per la realizzazione della programmazione digitale;
  • spese per adempimenti relativi al diritto d’autore connessi alla realizzazione del progetto;
  • spese generali di gestione del soggetto beneficiario connesse all’utilizzo degli spazi/attrezzature proprie per la realizzazione del progetto (nei limiti del 10% rispetto al costo totale del progetto);
  • spese per la produzione digitale delle attività (ad es. utilizzo di servizi di video-streaming hosting, di piattaforme di comunicazione e condivisione, di streaming professionale, etc.);

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è pari ad €100.000,00.

Il contributo  a fondo perduto concedibile è di massimo 10.000 euro a progetto, in misura non superiore all’80% del costo complessivo dello stesso.

Scadenza

Le domande devono essere presentate entro le ore 17:00 del 4/01/2021.