L.R. 7/09. Finanziamento a fondo perduto fino al 60% per Festival, Rassegne e Premi cinematografici di particolare valore regionale.

 

La Regione Marche intende sostenere progetti aventi ad oggetto Festival, Rassegne e Premi cinematografici, incluse forme di valorizzazione innovativa e digitale, realizzati o in corso di realizzazione nel territorio regionale nell’anno 2020 o che inizino nel 2020 e si concludano nel 2021

Soggetti beneficiari

Sono ammessi progetti presentati da organismi privati che devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

–       assenza di fini di lucro;

–       sede legale nel territorio regionale;

–       avere finalità statutarie e attività principali legate all’attività cinematografica.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono considerati ammissibili i costi intesi come costi specifici direttamente collegati all’esecuzione del progetto e che possono quindi essere ad esso direttamente imputati e come tale tracciabili.

In particolare sono ammissibili i seguenti costi:

a)    costi per il personale utilizzato nell’ambito del progetto;

b)    costi per comunicazione e promozione, off line e on line;

c)    Compensi o rimborsi spese a collaboratori esterni documentati;

d)    Spese per ospitalità (se strettamente connessa alle attività di progetto);

e)    costi per attività collaterali e di formazione del pubblico;

f)     costi per diritti S.I.A.E.;

g)    spese generali (affitto sede, materiali di consumo, utenza, cancelleria, consulenze amministrative, etc..) nel limite massimo del 10% della spesa complessiva.

h)    in considerazione della pandemia Covid-19, possono essere riconosciute tra le spese ammissibili al finanziamento anche le misure di sanificazione e di messa in sicurezza per l’emergenza in atto.

Per essere considerate ammissibili, tutte le spese devono essere:

  • effettivamente sostenute dal beneficiario del contributo e ad esso intestate;
  • essere necessarie all’attuazione del progetto e incluse nel bilancio preventivo allegato alla domanda di finanziamento;
  • essere realmente sostenute nel periodo riguardante il progetto presentato;
  • essere tracciabili, identificabili e verificabili da documenti originali;
  • non finanziate da altri contributi della Regione Marche.

Entità e forma dell’agevolazione

L’importo messo a bando per il 2020 e 2021 è pari a complessivi € 138.884,30, con disponibilità nel Bilancio 2020/2022, per € 58,884,30 nell’annualità 2020 e per € 80.000,00 nell’annualità 2021.

I progetti saranno sostenuti in base al punteggio ottenuto e nel limite massimo del 60% del preventivo di spesa ammesso, al netto dei costi ritenuti non ammissibili fino al pareggio del bilancio di progetto, fino ad un limite massimo di 15.000,00 euro.

L’attribuzione del contributo seguirà i seguenti criteri:

  • Per un punteggio da 40 a 50: fino al 60% del contributo ammissibile;
  • Per un punteggio da 30 a 39: fino al 50% del contributo ammissibile.

Scadenza

La scadenza per la presentazioen delle domande è il 18/09/2020.