L.R. 41/1997. Finanziamento a fondo perduto fino al 50% per l’anno 2022 per interventi di valorizzazione di aree commerciali realizzati dai centri di assistenza tecnica autorizzati dalla Regione.

 

Con il presente bando verranno concessi contributi per la redazione di progetti per la riqualificazione e valorizzazione di aree commerciali.

Soggetti beneficiari

Sono ammissibili i centri di assistenza tecnica autorizzati dalla Regione EmiliaRomagna, antecedentemente la data di presentazione della domanda.

Tipologia di interventi ammissibili

Il progetto deve consistere in azioni finalizzate alla valorizzazione di aree commerciali, quali:

 

– realizzazione e/o promozione di marchi di qualità territoriali anche in settori non coperti dalle attuali normative ;

– realizzazione di strategie di marketing territoriale in funzione di specificità e potenzialità locali;

– realizzazione di specifiche campagne promozionali di eventi, manifestazioni, iniziative, ecc.;

– realizzazione di specifici servizi collettivi a livello territoriale.

 

Per la realizzazione delle suddette azioni sono ammissibili le spese sostenute e pagate nel periodo di ammissibilità di cui al paragrafo 4 (01/01/2022 – 31/12/2022 o alla diversa data prevista a seguito di concessione di eventuale proroga), per:

 

a) servizi di consulenza,

b) personale dipendente a tempo indeterminato e determinato

c) servizi di comunicazione

d) servizi informatici

e) spese generali

Entità e forma dell’agevolazione

Il contributo è concesso, nel rispetto del suddetto regime di aiuto, nella misura massima del 50% della spesa ammissibile e per un importo massimo di € 50.000,00 per i CAT di livello regionale e di € 25.000,00 per i restanti, e fino ad esaurimento delle risorse disponibili, pari ad € 300.000,00

Scadenza

Le domande di contributo dovranno essere inviate alla Regione Emilia-Romagna entro e non oltre il 30 luglio 2021