L.R. 31/2015. Finanziamento a fondo perduto per l’integrazione scolastica – a.s. 2021/2022.

 

Il bando concede contributi per la realizzazione di interventi educativi finalizzati all’apprendimento della lingua italiana e alla promozione del suo utilizzo come strumento per gli altri apprendimenti.

Soggetti beneficiari

I beneficiari sono: Istituzioni scolastiche

I destinatari sono: allievi che necessitano di interventi di italiano L2 e/o mediazione linguistica e culturale, Allievi stranieri iscritti all’ultimo anno della scuola dell’infanzia e gli Allievi stranieri inseriti per la prima volta nell’ordinamento scolastico italiano.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili a contributo gli interventi educativi, da concludersi entro e non oltre il 31.08.2022, finalizzati all’apprendimento della lingua italiana e alla promozione del suo utilizzo come strumento per gli altri apprendimenti concernenti:

 

– attività di docenza/laboratori di italiano L2;

– interventi di mediazione linguistica e culturale.

Entità e forma dell’agevolazione

L’ammontare complessivo delle risorse disponibili è pari ad € 500.000,00.

Ad ogni beneficiario è assegnata una quota base di € 300,00.

Scadenza

30/09/2021