L.R. 26/2009. Finanziamento a fondo perduto per la valorizzazione degli archivi storici dei partiti politici, movimenti politici, di personalità politiche e dei sindacati. Anno 2021.

 

Il bando concede contributi finalizzati a sostenere progetti di recupero, riordino, inventariazione e digitalizzazione, nonché promozione/valorizzazione relativi ad archivi locali dei partiti politici, dei movimenti politici, di personalità politiche e dei sindacati che hanno operato nel territorio marchigiano.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda Associazioni, Fondazioni o Enti senza scopo di lucro e con finalità esclusivamente culturali che hanno sede nella regione e svolgono attività di conservazione e valorizzazione del patrimonio documentale o bibliografico degli archivi indicati dalla legge regionale.

Tipologia di interventi ammissibili

Gli interventi ammessi al finanziamento sono relativi alle seguenti tipologie:

 

– azioni di recupero, riordino, inventariazione e digitalizzazione;

– salvaguardia conservativa;

– incremento dell’accessibilità alla fruizione dei contenuti, quale azione di valorizzazione, con particolare riguardo alle nuove generazioni.

 

Sono ammissibili i costi per:

 

  • personale
  • materiali di conservazione
  • interventi tecnici
  • imposta di valore aggiunto
  • altri costi

Entità e forma dell’agevolazione

Lo stanziamento complessivo per l’esercizio finanziario 2021 è di € 30.000,00, per un importo complessivo per ciascun contributo non superiore a € 5.000,00.

Vi deve essere un cofinanziamento, almeno del 20%, del progetto da parte del soggetto proponente.

Scadenza

15/09/2021