L.R. 24/2019. Finanziamento a fondo perduto pari all’80% a sostegno dei rifugi alpini per la manutenzione e le spese necessarie all’approvvigionamento di materiali e derrate – Annualità 2021.

 

Il bando disponde contributi relativi alla manutenzione e per spese necessarie all’approvvigionamento dei materiali e delle derrate presso le strutture ricettive in quota 

Soggetti beneficiari

I beneficiari del contributo sono enti o associazioni senza scopo di lucro che gestiscono rifugi alpini siti nel territorio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili le spese per la manutenzione e per le spese, sostenute e da sostenersi, necessarie all’approvvigionamento dei materiali e delle derrate relative alla gestione dei rifugi alpini così definite:

a) spese per opere e impianti: edili, impiantistica e tecnologiche, comprensive di:

i. Trasporto in quota dei materiali e del personale di cantiere, necessari alla realizzazione delle opere
ii. IVA, se non recuperabile dal beneficiario finale del contributo

b) acquisto ed installazione arredi interni ed esterni, finiture, attrezzature per le telecomunicazioni, fornitura ed installazione di impianti di servizio, impianti connessi con il ciclo delle acque ed impianti per l’aumento dell’efficienza energetica
c) spese per l’approvvigionamento dei materiali e delle derrate per la gestione delle strutture in quota comprensive di trasporto in quota dei materiali e delle derrate necessarie per la gestione delle strutture in quota

Entità e forma dell’agevolazione

L’importo del contributo concedibile a favore di ciascun soggetto richiedente è calcolato nella misura dell’80% della spesa ritenuta ammissibile.

La dotazione finanziaria disponibile per l’anno 2021 è di € 50.000,00 per spese correnti ed € 950.000,00 per spese di investimento.

Scadenza

La domanda va presentata dalle ore 08:00 del 23 settembre 2021 alle ore 23:59 del 12 ottobre 2021, salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi.