L.R.22/98. Finanziamento a fondo perduto per l’abbattimento dei costi di prestampa, la riduzione dei costi e il miglioramento del servizio di distribuzione dei giornali, a favore delle aziende di editoria periodica. Annualità 2021.

 

Il presente Bando vuole sostenere l’editoria regionale, tra cui quella a sostegno alle aziende editrici di editoria periodica, con sede legale in Sardegna che producono periodici di frequenza non quotidiana.

Soggetti beneficiari

Aziende editrici con sede legale in Sardegna, che producono testate periodiche di frequenza non quotidiana prevalentemente finalizzate alla valorizzazione dei temi riguardanti la realtà sociale, economica e culturale della Sardegna, iscritte al Registro della Stampa Periodica.

Tipologia di interventi ammissibili

saranno considerate le attività editoriali relative all’abbattimento dei costi di stampa, alla riduzione dei costi ed al miglioramento del servizio di distribuzione del giornale, sostenute dal 1 gennaio al 31 dicembre 2021.

 

SPESE AMMISSIBILI

 

Per l’abbattimento dei costi di prestampa sono:

 

– progettazione grafica ed editoriale, redazione, correzione bozze, acquisto di materiali di produzione (carta, cartone, inchiostri, vernici, pellicole, lastre, ecc, fotocomposizione, fotolitografia)

 

Per la riduzione dei costi e miglioramento del servizio nel settore della distribuzione dei giornali sono :

 

– imballaggio, confezionamento (incellofanatura, etichettatura) e quelle riferite alla spedizione e distribuzione (in abbonamento postale tramite Poste italiane, in proprio, tramite edicole e librerie, tramite agenzie e distributori autorizzati).

Entità e forma dell’agevolazione

Entità dei contributi:

 

– per l’abbattimento dei costi di prestampa: importo non superiore a 12 centesimi di euro a copia fino ad un massimo di 3.000 copie, e importo non superiore a 6 centesimi di euro a copia per quelle successive, fino ad un massimo di 5.000 copie.

– per la riduzione dei costi e miglioramento del servizio nel settore della distribuzione dei giornali: importo non superiore a 8 centesimi di euro a copia fino ad un massimo di 3.000 copie.

 

Il contributo non potrà essere superiore alla spesa effettivamente sostenuta.

Scadenza

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per l’ 11/10/2021