L.R. 22/2020. Finanziamento a fondo perduto fino al 60% per favorire le agenzie formative accreditate.

 

Il presente Avviso ha per oggetto l’erogazione di Aiuti alle Agenzie Formative accreditate nell’ambito degli interventi previsti dalla Legge Regionale 23 luglio 2020, n. 22 (Legge quadro sulle azioni di sostegno al sistema economico della Sardegna e a salvaguardia del lavoro a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19).

La concessione degli Aiuti è articolata nelle seguenti misure:

 

A. Misura A): un Aiuto una tantum per assicurare la liquidità alle Agenzie Formative accreditate;

B. Misura B): un Aiuto ai costi salariali del personale mantenuto in servizio, fino al 60 per cento della relativa retribuzione mensile4 per massimo sei mesi dell’anno 2020, ovvero parametrato in base al numero degli addetti e degli effettivi operanti nel territorio regionale e mantenuti in servizio, senza soluzione di continuità, a far data dall’1 marzo 2020 per tutto il periodo di ricezione dell’Aiuto.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare degli aiuti le agenzia formative accredidate.

Tipologia di interventi ammissibili

Il risultato che la Regione Sardegna vuole perseguire attraverso il presente Avviso è quello di salvaguardare il patrimonio di competenze professionali del sistema imprenditoriale e dei lavoratori della Sardegna, per affrontare le difficoltà generate dalla pandemia da COVID19, e favorire la permanenza al lavoro dei lavoratori coinvolti nella crisi da COVID-19.

Entità e forma dell’agevolazione

Con il presente Avviso saranno erogate complessivamente risorse finanziarie pari a Euro 2.000.000,00.

 

Per la Misura A) viene concesso un Aiuto fino ad un massimo di euro 5.000 per ciascuna Agenzia Formativa accreditata, parametrato sui costi dell’anno 2019.

Per la Misura B) l’Aiuto viene concesso fino al 60 per cento della retribuzione mensile degli addetti e degli effettivi operanti nel territorio regionale e mantenuti in servizio, senza soluzione di continuità, a far data dall’1 marzo 2020. L’Aiuto per il pagamento dei salari viene concesso per un periodo di massimo sei mesi dell’anno 2020 ed è decurtato degli eventuali periodi di cassa integrazione goduti dal personale destinatario per lo stesso periodo in relazione al quale l’Agenzia beneficia dell’Aiuto di cui al presente Avviso

Scadenza

La Domanda di Aiuto potrà essere presentata a partire dalle ore 10:00 del 20/01/2021 ed entro e non oltre le 23:59 del 02/02/2021.