L.R. 21/2014. Bando per l’accesso al fondo di rotazione per gli interventi straordinari rivolto al settore dello Spettacolo. Attività Musicali e Teatrali.

 

Il Fondo di rotazione per gli interventi finanziari (R.I.S.) è un’agevolazione finanziaria finalizzata a promuovere:

 

• il risanamento delle gestioni ed il rilancio delle attività di enti, associazioni e fondazioni a partecipazione pubblica, nonché di soggetti privati;

• misure atte a fare fronte allo stato di grave crisi del settore, mediante l’adozione di un piano di risanamento.

Soggetti beneficiari

Possono inviare richiesta:

• ENTI E FONDAZIONI che non siano rientrati nei precedenti piani di risanamento ed operanti in Sicilia.

Tipologia di interventi ammissibili

I soggetti sopra elencati, che non possano far fronte ai debiti certi ed esigibili da parte dei terzi, presentano un piano di risanamento che intervenga su tutte le voci di bilancio strutturalmente non compatibili con la inderogabile necessità di assicurare gli equilibri strutturali del bilancio stesso, sia sotto il profilo patrimoniale che economico-finanziario, entro i tre successivi esercizi finanziari.

L’entità delle spese ammissibili va commisurata alla misura strettamente necessaria a rendere sostenibile il piano di risanamento, con la precisa individuazione delle coperture adeguate ad assicurare il rimborso del finanziamento.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a €2.000.000,00.

 

Le condizioni del finanziamento (ossia della quota a restituzione) sono le seguenti:

• durata: fino a 15 anni, comprensivo di un periodo di preammortamento, massimo di 3 anni (compresa la rata di allineamento relativa alla frazione di interesse iniziale necessaria a raggiungere il 30 giugno e il 31 dicembre dell’anno di erogazione);

• tasso: tasso di interesse agevolato;

• rimborso: in rate semestrali posticipate costanti di capitale

Scadenza

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 13:00 del 21/12/2020.