L.R. 2/2018. Finanziamento a fondo perduto per l’attuazione di interventi di impiantistica sportiva.

 

La Regione Abruzzo concede contributi a fondo perduto per interventi in ambito di impianti sportivi di pubblica utilità e pubblico utilizzo.

Soggetti beneficiari

I soggetti beneficiari dei contributi sono i Comuni della Regione Abruzzo per l’attuazione di interventi in ambito di aree e/o impianti sportivi di pubblica proprietà e di pubblico utilizzo.

I soggetti beneficiari sono ammissibili a contributo per un massimo di due progetti.

Tipologia di interventi ammissibili

Gli interventi devono riguardare esclusivamente gli spazi di attività sportiva, gli spazi di supporto e gli spazi strettamente connessi all’impianto sportivo interessato.

I singoli progetti dovranno prevedere interventi per un solo impianto e/o complesso sportivo presente nel territorio comunale.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria per l’attuazione del presente Bando è di € 3.950.000,00, suddivisa in tre annualità, come da Legge di Bilancio 2020 – 2022 e come di seguito riportato:

  • esercizio 2020 – € 950.000,00;
  • esercizio 2021 – € 1.500.000,00;
  • esercizio 2022 – € 1.500.000,00.
I contributi in conto capitale sono concedibili per un importo minimo di € 20.000 e massimo di € 150.000,00, per ogni progetto. Non sono cioè ammessi progetti il cui valore complessivo del Quadro economico sia inferiore a euro 20.000,00. Per i progetti di valore superiore a euro 150.000, il soggetto richiedente dovrà dimostrare la capacità di finanziamento della somma eccedente.

Scadenza

Il termine per la presentazione delle domande è il 2/11/2020.