L.R. 2/2009. Finanziamento a fondo perduto fino all’80% per la sicurezza, innevamento e spese di gestione della stagione sciistica 2018/2019.

 

Bando per la presentazione delle domande di contributo a sostegno delle spese di innevamento, sicurezza delle piste (categoria A) e spese di gestione (categoria C) sostenute dalle stazioni sciistiche nella stagione 2018/2019.

Soggetti beneficiari

Il bando è rivolto a enti pubblici, enti senza scopo di lucro e imprese che siano proprietari o gestori di impianti a fune e piste da sci nell’ambito delle microstazioni.

Tipologia di interventi ammissibili

Le spese per la Categoria A – interventi relativi alla tutela della salute, alla garanzia ed al mantenimento delle condizioni di sicurezza sulle aree sciabili e di sviluppo riguardano – SCI da discesa/SCI di fondo:

– acquisto materiale di consumo per il distacco di valanghe;

– manodopera e servizi per il distacco artificiale di valanghe;

– noleggio di attrezzature per il distacco di valanghe;

– Acquisto e posa di reti fisse, materassi e barriere, paline segnaletiche, filacce cartelli e striscioni;

– acquisto e posa di sistemi informativi elettronici e luminosi e loro manutenzione;

– interventi di manutenzione delle piste volti all’eliminazione degli ostacoli rimovibili;

– posa segnaletica e protezioni;

– servizi di vigilanza e primo soccorso e relativi materiali;

– Interventi di manutenzione e ripristino finalizzati all’equilibrio idrogeologico, ambientale e paesaggistico;

– sistemi di informazione e sensibilizzazione degli utenti;

– attività di formazione del personale addetto alla sicurezza;

– spietramenti.

 

La spesa per la Categoria C – misure a sostegno delle spese di funzionamento riconducibili alla gestione ordinaria e straordinaria delle Microstazioni.

 

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria ammonta ad € 4.951.956,11.

Contributo fino all’80% per la Categoria A.

Contributo fino al 50% per la Categoria C.

Scadenza

Le domande devono essere presentate entro il 24/12/2020.