L.R. 16/2019. Finanziamento a fondo perduto per i progetti realizzati dal terzo settore a sostegno delle persone fragili, con disabilità, caregiver e persone anziane.

 

Il bando disciplina i criteri e le modalità per la concessione di incentivi agli enti del Terzo settore che hanno sviluppato progettualità volte alla presa in carico e al sostegno delle persone fragili, al supporto ai caregiver familiari e alla mobilità e all’accessibilità di persone con disabilità, con limitata autosufficienza o anziane.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare dei contributi in oggetto gli enti del Terzo settore aventi almeno una sede operativa all’interno del territorio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono finanziabili le progettualità realizzate afferiscono alle seguenti aree prioritarie di intervento:

 

a) attivazione di percorsi di utilità collettiva in cui sviluppare le competenze di adulti e giovani in situazioni di fragilità sociale e povertà economica;

b) percorsi volti a favorire l’autonomia personale per neomaggiorenni in dimissione dalle comunità di accoglienza e giovani adulti in uscita dal nucleo familiare di origine;

c) iniziative e gruppi di auto mutuo aiuto per genitori in condizione di svantaggio sociale ed occupazionale finalizzati a sostenere le competenze genitoriali, il potenziamento scolastico e la socializzazione dei bambini e dei ragazzi;

d) iniziative e gruppi di auto mutuo aiuto finalizzati a sostenere i caregiver familiari nei compiti di assistenza e cura di anziani e disabili;

e) iniziative di inclusione sociale a favore di giovani-adulti con disabilità.

 

Sono ammissibili a contributo le spese direttamente ed esclusivamente riconducibili al progetto, effettivamente sostenute nel solo arco temporale ricompreso tra il 01.01.2019 e il 31.12.2019 e documentate.

Entità e forma dell’agevolazione

Il contributo a fondo perduto viene concesso per un importo massimo di euro 50.000,00.

Scadenza

Termine ultimo per la presentazione della domanda: 18 gennaio 2021.