Garanzia Giovani fase II – Scheda 2A. Finanziamento a fondo perduto per la costituzione di un elenco di percorsi formativi volti ad agevolare l’inserimento lavorativo dei giovani tramite la certificazione delle competenze professionali.

 

Le misure di formazione sono mirate a fornire le competenze necessarie per facilitare l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro attraverso un effettivo raccordo tra le esigenze professionali del singolo e quelle del mondo produttivo.

Soggetti beneficiari

I beneficiari sono le Agenzie Formative Singole (AFS) o Raggruppamento Temporaneo (RT) ammessa/o a finanziamento.

 

Target:

 

– Giovani NEET 18-29 anni (29 anni e 364 giorni) non occupati, che non frequentano alcun corso di istruzione o formazione (Asse 1).

– Giovani NEET di età compresa tra i 16 e i 25 anni (25 anni e 364 giorni) soggetti a procedimenti penali accolti negli istituti penali della Regione Sardegna, non occupati che non frequentano alcun corso di istruzione o formazione (Asse 1).

– Giovani di età compresa tra 18-35 anni (34 anni e 364 giorni) non occupati (Asse 1 bis).

Tipologia di interventi ammissibili

Il bando prevede la costituzione di un Elenco di offerta pubblica di percorsi formativi. Potranno essere erogati anche percorsi di alta formazione di durata variabile in relazione al percorso formativo intrapreso, per un massimo di 200 ore, finalizzati alla certificazione delle competenze, con riferimento al Repertorio Regionale dei profili di qualificazione. I giovani verranno iscritti ai percorsi, prioritariamente sulla base degli specifici fabbisogni delle imprese del territorio. La misura potrà essere inserita all’interno di percorsi individuali in combinazione con altre misure. 

 

Nello specifico, con le risorse disponibili si prevede di erogare formazione per circa 375 giovani per l’Asse 1 e circa 706 giovani per l’Asse 1 bis.

L’inserimento lavorativo del giovane dovrà avvenire secondo una delle tipologie contrattuali di seguito indicate: 

 

a. tempo indeterminato;

b. tempo determinato non inferiore ai 6 mesi;

c. in somministrazione non inferiore ai 6 mesi;

d. in apprendistato – Rilascio di un certificato di competenze al temine dei percorsi formativi per circa 1000 giovani.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria assegnata alla Regione ammonta a € 44.008.195,00, suddivisa in:

 

– € 19.241.083,00 a valere sull’Asse 1;

– € 24.767.112,00 per Asse 1 bis.

 

Il paramentro di costo per le attività di formazione di gruppo è:

 

– UCS ora/corso: € 117 (fascia B); € 146,25 (fascia A)

– UCS ora/allievo: € 0,80

 

Il paramentro di costo per le attività di formazione individuali è:

 

– UCS pari a € 40/h;

 

E’ previsto un rimborso fino a € 4.000,00 per destinatario, riconoscibile fino al 70% della sovvenzione sulla base delle ore di formazione erogata.

Nel caso di successivo inserimento nel posto di lavoro (entro 120 giorni dalla fine del percorso formativo, salvo diverse disposizioni dell’Autorità di Gestione e dell’OI a seguito dell’adozione di misure per fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19) sarà riconosciuta l’ulteriore percentuale di costo (30%) in caso di contratti di lavoro di durata non inferiore ai sei (6) mesi.

Scadenza

Le domande devono essere presentate entro le ore 9:00 del 26 aprile 2021.