GAL Valle d’Itria Scarl. Azione 3. Intervento 1. Finanziamento a fondo perduto pari al 50% per per la realizzazione di aree di sosta per camper ed agri-campeggi.

 

L’obiettivo operativo dell’intervento è quello di realizzare aree di sosta per camper.

Soggetti beneficiari

La domanda di sostegno ai sensi del presente bando, può essere presentata da micro e piccole imprese agricole e non agricole.

Il richiedente deve essere iscritto nel registro delle impreso con codice ATECO n. 55.20.52 o n.55.30.00.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili al sostegno i seguenti investimenti strettamente necessari all’erogazione/fruizione del servizio:

1. realizzazione di interventi di ristrutturazione, recupero, adeguamento, ampliamento, ammodernamento di immobili funzionali all’attività di sosta per camper o agri-campeggio (es. reception), l’immobile deve essere localizzato nel sito adibito ad area di sosta o agricampeggio;

2. realizzazione di opere di sistemazione esterne es. piazzole di sosta per camper compresa la piantumazione di essenze arboree;

3. realizzazione di servizi igienici;

4. acquisto di hardware e software;

5. realizzazione e spostamento e/o rifacimento di sotto-servizi (luce, gas, acquedotti, fognature, linea telefonica, ecc.) necessari alle utenze da collegare, compresi gli oneri di autorizzazione e concessione;

6. spese generali connesse alla realizzazione dell’intervento.

 

I beneficiari del sostegno devono produrre, a giustificazione delle spese sostenute per l’esecuzione degli interventi fatture quietanzate, munite delle lettere liberatorie delle ditte esecutrici o fornitrici di beni e servizi.

 

 

Gli interventi devono essere realizzati nei territori dei seguenti comuni: Cisternino, Fasano, Locorotondo e Martina Franca.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse finanziarie attribuite al presente Bando sono pari a euro € 300.000,00.

Il sostegno sarà concesso nella forma di contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammessa ai benefici.

Il massimale d’investimento è pari a € 70.000,00

Scadenza

Riapertura termini: presentazione delle domande entro e non oltre il 27/02/2021.