Gal del Ducato. Operazione 19.2.02. Azione B.3.1.C2. Finanziamento a fondo perduto fino al 60% per la promozione e marketing unitario e coordinato dell’Appenino piacentino e parmense.

 

L’Operazione 19.2.02. “Azioni specifiche per contribuire a livello locale al raggiungimento degli obiettivi delle aree tematiche della strategia” contribuisce al raggiungimento degli obiettivi della Focus area P6B “Stimolare lo sviluppo locale nelle zone rurali”.

La presente Azione B.3.1.c.2 è indirizzata a sostenere progetti di iniziativa privata indirizzati alla organizzazione di eventi e manifestazioni (artistiche, culturali, eno-gastronomiche e sportive).

L’Azione è coordinata con l’Azione B.3.1.c.1 indirizzata a beneficiari pubblici. 

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare degli aiuti di cui al presente avviso:

 

• le ditte individuali;

• le società di persone, di capitale, cooperative e consortili) e i consorzi definiti come micro e piccole imprese;

• le associazioni senza scopo di lucro, con personalità giuridica;

• liberi professionisti.

 

I soggetti di cui sopra devono rientrare tra i seguenti codici ATECO 2007:

 

R ATTIVITÀ ARTISTICHE, SPORTIVE, DI INTRATTENIMENTO E DIVERTIMENTO

90 ATTIVITÀ CREATIVE, ARTISTICHE E DI INTRATTENIMENTO

• 90.01.01 Attività nel campo della recitazione
• 90.01.09 Altre rappresentazioni artistiche
• 90.02.01 Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli
• 90.02.09 Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche
• 90.03.09 Altre creazioni artistiche e letterarie
• 90.04.00 Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche

91 ATTIVITÀ DI BIBLIOTECHE, ARCHIVI, MUSEI ED ALTRE ATTIVITÀ CULTURALI

• 91.01.00 Attività di biblioteche ed archivi
• 91.02.00 Attività di musei
• 91.03.00 Gestione di luoghi e monumenti storici e attrazioni simili

93 ATTIVITÀ SPORTIVE, DI INTRATTENIMENTO E DI DIVERTIMENTO

• 93.11.10 Gestione di stadi
• 93.11.20 Gestione di piscine
• 93.11.30 Gestione di impianti sportivi polivalenti
• 93.11.90 Gestione di altri impianti sportivi nca
• 93.12.00 Attività di club sportivi
• 93.13.00 Gestione di palestre
• 93.19.10 Enti e organizzazioni sportive, promozione di eventi sportivi
• 93.21.00 Parchi di divertimento e parchi tematici
• 93.29.10 Discoteche, sale da ballo night-club e simili
• 93.29.90 Altre attività di intrattenimento e di divertimento nca

S ALTRE ATTIVITÀ DI SERVIZI

94 ATTIVITÀ DI ORGANIZZAZIONI ASSOCIATIVE

• 94.99.20 Attività di organizzazioni che perseguono fini culturali, ricreativi e la coltivazione di hobby
• 94.99.40 Attività di organizzazioni per la cooperazione e la solidarietà internazionale
• 94.99.50 Attività di organizzazioni per la filantropia

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammessi all’aiuto progetti indirizzati alla organizzazione di manifestazioni/festival/rassegne comprensive di almeno n.3 eventi a contenuto artistico e/o culturale e/o eno-gastronomico e/o sportivo, coerenti con la strategia del GAL del Ducato e con la politica di promozione turistica prevista da Destinazione Turistica Emilia.

 

Con il termine “evento” si intende una attività che si realizza su una o più date consecutive (es. week-end) in un unico luogo.

 

Gli eventi per i quali si chiede il sostegno devono essere realizzati in almeno tre comuni dell’area Leader del GAL del Ducato.

 

Sono ammissibili al sostegno le seguenti spese:

 

1. esperti (giornalisti, critici d’arte, storici, presentatori, artisti, sportivi, chef, ecc.)

2. consulenti (es. spese per progettazione grafica ed organizzazione eventi, direzione artistica, studio di comunicazione, studio creativo di allestimenti, ufficio stampa, ecc.)

3. produzione di materiali di informazione e realizzazione di campagne di promozione-comunicazione del singolo evento/manifestazione (es. manifesti/locandine, depliant, spazi pubblicitari su quotidiani, riviste e periodici cartacei, su piattaforme digitali, web e social network, affissioni, ecc.).

4. noleggio di materiale di arredo e attrezzature dedicate anche ad uso temporaneo (es. tensostrutture, stand, maxischermi, materiale e attrezzature per allestire mostre – escluse le opere d’arte -, impianti audio e luci, sedie e tavoli, palchi e passerelle, tappeti e moquette, portali di arrivo gare sportive, ecc.).

 

I comuni oggetto dell’intervento sono: 

Alta Val Tidone (Caminata, Nibbiano, Pecorara), Agazzano, Albareto, Bardi, Bedonia, Berceto, Bettola, Bobbio, Bore, Borgo Val di Taro, Calestano, Castell’Arquato, Cerignale, Coli, Compiano, Corniglio, Corte Brugnatella, Farini d’Olmo, Ferriere, Fornovo di Taro, Gazzola, Gropparello, Langhirano, Lesignano de’ Bagni, Lugagnano Val d’Arda, Medesano, Monchio delle Corti, Morfasso, Neviano degli Arduini, Ottone, Palanzano, Pellegrino Parmense, Pianello Val Tidone, Piozzano, Ponte dell’Olio, Solignano, Terenzo, Tizzano Val Parma, Tornolo, Travo, Valmozzola, Varano de’ Melegari, Varsi, Vernasca, Vigolzone, Zerba, Ziano Piacentino. 

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse disponibili per finanziare i progetti presentati ai sensi del presente bando sono pari a complessivi Euro 150.000,00.

 

Non saranno considerati ammissibili progetti che prevedono una spesa ammissibile, in sede di concessione del contributo inferiore a Euro 10.000,00.

 

La spesa massima ammissibile per ogni progetto è di Euro 50.000,00.

 

Il contributo in conto capitale è pari:

 

– al 60% per soggetti privati senza scopo di lucro;
– al 40% per microimprese, comprese le ditte individuali ed i liberi professionisti, e PMI in forma singola o associata.

Scadenza

Le domande devono essere inoltrare entro le ore 12:00 del 26 febbraio 2021.