FSC 2014/2020. Finanziamento a fondo perduto pari al 75% per il sostegno all’attività di incoming.

 

Bando per il sostegno agli investimenti utili al rafforzamento, diversificazione ed innovazione delle agenzie di viaggi/tour operator e delle imprese di servizi connessi al turismo.

Soggetti beneficiari

Risultano ammissibili le seguenti piccole e medie imprese costituite, attive al momento della presentazione della domanda ed iscritte alla Camera di Commercio competente per territorio che abbiano avuto una diminuzione del fatturato nell’esercizio finanziario 2020 di almeno il 15% rispetto a quello dell’esercizio finanziario 2019 o a quello dell’esercizio 2018 nel caso in cui nel 2019 l’impresa sia stata interessata da un periodo di sospensione dell’attività a causa di documentati motivi oggettivi non dipendenti da scelte imprenditoriali:

 

– imprese di organizzazione ed intermediazione di viaggi (agenzie di viaggio e tour operator) operanti in Umbria

–  imprese che svolgono attività di servizi connessi al turismo aventi sede operativa in Umbria e che hanno il Codice Ateco prevalente ammissibile indicato nel bando

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammesse a finanziamento spese per opere edili, macchinari, attrezzature, arredi, dotazioni hardware e software e per la promo-commercializzazione di prodotti e pacchetti turistici di incoming relativi ai prodotti turistici di punta dell’Umbria contenente obbligatoriamente un servizio di guida e/o assistenza turistica.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria di 1.000.000 euro.

Il valore minimo del progetto è pari ad € 7.000,00.

Il contributo concedibile è pari al 75% delle spese ammissibili fino a un massimo di 40.000,00.

Scadenza

Le domande possono essere compilate partire dal 22 giugno 2021, mentre la trasmissione della domanda potrà essere effettuata a partire dalle ore 10:00:00 del 29/06/2021 e fino alle ore 12:00:00 del 30/07/2021.