Fondazione per la Cultura Torino. Finanziamento a fondo perduto per la presentazione di progetti relativi a: Torino a cielo aperto – Festival d’estate 2021.

 

Fino al 23 aprile è possibile partecipare al bando per la presentazione di progetti per la manifestazione Torino a Cielo Aperto – Festival d’Estate 2021, finalizzata allo svolgimento di manifestazioni cittadine su suolo ad uso pubblico nel periodo estivo del 2021.

La manifestazione, che si concretizzerà in un cartellone di appuntamenti compresi nel periodo che va dal 1 giugno al 30 settembre 2021, vedrà il coinvolgimento di enti e associazioni torinesi.

Soggetti beneficiari

Possono partecipare al presente avviso, in qualità di soggetti proponenti, le associazioni o altri enti no profit, mentre i soggetti “partner” possono anche essere operatori economici.

Tipologia di interventi ammissibili

Il proponente dovrà presentare per l’area individuata un progetto di attività culturali, ricreative, sociali e/o di pubblico spettacolo/trattenimento che rispetti tutte le prescrizioni vigenti al momento della scadenza del bando, con la chiara indicazione delle attività svolte direttamente e quelle in capo ai soggetti “partner”.

Qualora fosse compresa nel progetto un’attività commerciale collaterale, essa dovrà essere svolta nel rispetto delle prescrizioni per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19 previste dalla normativa di riferimento.

Sono previste due categorie di progetti:

 

Categoria A: Progetti con budget maggiore o uguale a Euro 70.000,00 con una programmazione di un minimo di 20 giornate di attività anche non consecutive;

 

Categoria B: Progetti con budget maggiore o uguale a Euro 20.000,00 e minore di Euro 70.000,00 con una programmazione di un minimo di 10 giornate di attività anche non consecutive. Tutte le misure atte a garantire il rispetto dei protocolli di contrasto all’emergenza epidemiologica dovranno essere dettagliate nel progetto tecnico.

Entità e forma dell’agevolazione

Si prevede un finanziamento dei progetti totale di Euro 300.000,00.

I progetti idonei, secondo quanto indicato nella deliberazione succitata, beneficeranno della:

 

a) riduzione del canone C.O.S.A.P. del 100% sull’intera area se dovuta. Restano a carico dell’organizzatore gli oneri relativi alla TARI, ai bolli previsti e alle spese di istruttoria;

b) concessione a titolo gratuito per l’intero periodo del progetto di materiale economale quale, ad esempio, tavoli, sedie, transenne, palchi, pedane limitatamente alle dotazioni e alle esigenze della Città, e comunque fino ad esaurimento scorte, previo deposito della dovuta cauzione. La disponibilità del materiale economale sarà regolata dalla graduatoria di merito dei progetti.

Inoltre, la Fondazione per la Cultura Torino supporterà con un sostegno finanziario i progetti idonei come di seguito specificato:

 

– Progetti Categoria A (Progetti con budget maggiore o uguale a Euro 70.000,00 con una programmazione di un minimo di 20 giornate di attività anche non consecutive).

Finanziamento totale categoria Euro 250.000,00.

Verranno finanziati i primi 7 progetti risultanti dalla graduatoria di merito con un sostegno di Euro 35.715,00 ciascuno.

 

– Progetti Categoria B (Progetti con budget maggiore o uguale a Euro 20.000 e minore di Euro 70.000,00 con una programmazione di un minimo di 10 giornate di attività anche non consecutive).

Finanziamento totale categoria Euro 50.000,00.

Verranno finanziati i primi 5 progetti risultanti dalla graduatoria di merito con un sostegno di Euro 10.000,00 ciascuno.  

Scadenza

Le domande devono essere presentate entro le ore 12:00 del 23 aprile 2021.