Fondazione CR Firenze. Bando Emergenza Cultura Firenze. Finanziamento a fondo perduto per sostenere il comparto delle attività culturali e artistiche a fronte dell’impatto economico negativo causato dall’emergenza COVID-19.

 

La misura in oggetto è promossa per sostenere il comparto cultura, nella fattispecie dello spettacolo dal vivo e delle attività artistiche e culturali, poiché l’impossibilità di generare alcuna forma diretta o derivata di incasso sta di fatto paralizzando tutto il comparto, minandone le fondamenta di sostenibilità e intaccando progressivamente tutta la filiera produttiva.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda tutti i soggetti culturali con sede legale in Firenze, che abbiano esperienza nel settore di almeno 3 anni e il cui oggetto sociale contempli chiaramente i seguenti ambiti di attività:

 

  • spettacolo dal vivo, ad esclusione delle scuole di danza, attività di intrattenimento definite spettacolo viaggiante, compagnie teatrali amatoriali e/o non professionali;
  • gestione di centri culturali aperti al pubblico e alla cittadinanza;
  • organizzazione di eventi e attività culturali relativi allo spettacolo dal vivo, all’educazione musicale e/o artistica, alle attività didattiche legate alla valorizzazione del patrimonio culturale, alla promozione territoriale, ecc.

 

 I beneficiari ammissibili devono essere in generale enti senza scopo di lucro con qualsiasi tipologia di natura giuridica e condizione (pubblica o privata, autonoma o integrata all’interno dell’ente di appartenenza).

Tipologia di interventi ammissibili

Contributo d’emergenza per sostegno alla struttura e alla gestione:

 

  • Costi fissi di gestione: utenze, canoni d’affitto,  personale non dipendente e/o collaboratori a tempo determinato / p.IVA, (il massimale di rimborso per giornata lavorativa si considera pari a € 200,00);
  • Consulenze amministrative, spese di gestione della struttura, ecc);
  • Spese di adeguamento degli spazi e di acquisto di attrezzature e strumenti finalizzati alla riapertura al pubblico dei luoghi secondo quanto stabilito dalle direttive nazionali e ministeriali in termini di sicurezza e distanziamento sociale (per es. termo scanner, dispositivi di protezioni individuale, allestimenti e/o apparati atti a garantire il corretto distanziamento sociale tra le persone, sanificazione e riorganizzazione e adeguamento degli spazi per misure di contenimento ecc.).

 

Contributo per attività culturali e artistiche:

 

  • Costi di produzione;
  • Costi del personale impiegato nell’attività di produzione;
  • Service, costi di allestimento spazi;
  • SIAE;
  • Costi di comunicazione tradizionale e digitale;
  • Costi di funzionamento e di gestione direttamente collegate all’attività di produzione;
  • Costi per l’acquisto di strumenti e attrezzature a disposizione del pubblico secondo quanto stabilito dalle direttive nazionali e ministeriali in termini di sicurezza e distanziamento sociale (per es. termo scanner, dispositivi di protezioni individuale, allestimenti e/o apparati atti a garantire il corretto distanziamento sociale tra le persone, ecc.).

Entità e forma dell’agevolazione

La Fondazione CR Firenze mette a disposizione un importo complessivo pari a € 500.000,00 come misura di emergenza per l’annualità 2020.

 

Ciascuna richiesta presentata che verrà ritenuta ammissibile sulla base dei criteri stabiliti dalla procedura di seguito descritta, beneficeranno di un contributo compreso tra i 5.000,00 e i 30.000,00 per ciascun beneficiario.

Scadenza

La domanda può essere presentata entro il 2 luglio 2020.