Fondazione Caritro. Bando sistema scolastico che riparte. Finanziamento a fondo perduto fino all’80% per la sperimentazione di progetti e nuove modalità di fare didattica nel periodo post-pandemia.

 

La Fondazione ha voluto sostenere la qualità del sistema scolastico e formativo in quanto azione strategica per permettere ai giovani di crescere e sviluppare le proprie potenzialità. 
In particolare, ha voluto contribuire alla crescita qualitativa dell’offerta formativa del territorio promuovendo l’apertura e la collaborazione con le realtà locali.

Soggetti beneficiari

 Il bando è destinato a:

• Istituti di istruzione primaria e secondaria
• Istituti e Centri di Formazione Professionale

Tipologia di interventi ammissibili

L’intento del bando è quello di:

• sostenere progetti di sperimentazione didattica che aiutino gli istituti a trovare nuovi stimoli per migliorare, seppur nel difficile periodo di ripartenza
• favorire lo sviluppo di comunità di confronto e di co-progettazione tra docentiper la sperimentazione della didattica e per la condivisione delle buone pratiche sperimentate mettendole a disposizione di altri docenti con logiche di sistema.


I progetti presentati devono trarre motivazione ed ispirazione da almeno uno dei seguenti ambiti:

 

  • didattica digitale integrata
  • scuola inclusiva
  • scuola dentro e fuori le mura

 

I progetti che vengono presentati devono dimostrare di possedere le seguenti caratteristiche:

 

  • offrire opportunità specifiche di formazione dei docenti
  • sperimentare attività e modalità didattiche da svolgere con gli studenti
  • progettare attività non solo per fronteggiare la ripartenza, ma anche in prospettiva futura.

 

Le spese ammissibili sono:

 

  • percorsi specifici di formazione rivolti ai docenti
  • compensi per l’impegno orario dei docenti
  • compensi per consulenze esterne 
  • strumentazione strettamente funzionale al progetto
  • eventuali materiali strettamente funzionali al progetto
  • metodologie e strumenti per la valutazione delle attività
  • documentazione, promozione e disseminazione delle attività

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di 450.000 euro.

Il contributo richiesto alla Fondazione non può superare l’80% del costo complessivo previsto per la realizzazione del progetto e non può comunque essere superiore a 30.000 euro.

Scadenza

Le domande possono essere presentate fino alle ore 17:00 del 30 aprile 2021.