Fondazione Cariplo. Bando Digitarsi. Finanziamento a fondo perduto pari al 100% per favorire l’orientamento alle carriere scientifiche e sostenere l’occupabilità dei futuri diplomati attraverso l’implementazione di tecnologie digitali.

 

Il bando DigitarSI si pone l’obiettivo, a medio termine, di aumentare le competenze dei futuri diplomati degli Istituti tecnici ad indirizzo tecnologico nelle discipline STEM, grazie al miglioramento della qualità della didattica, anche laboratoriale, di queste discipline. Si prevede che il raggiungimento dell’obiettivo di medio termine possa, nel più lungo periodo, aumentare le possibilità di occupazione dei futuri diplomati. In particolare, attraverso il bando, Fondazione Cariplo intende supportare i docenti nella sperimentazione dell’utilizzo e dell’integrazione degli strumenti digitali nella didattica e nell’attività laboratoriale, garantendo loro un’adeguata formazione all’uso didatticamente efficace delle tecnologie.

Il bando è composto da due linee:

 

Linea 1 – BANDO DIGITARSI

Linea 2 – PREMIO PER L’ORIENTAMENTO A CURA DI FONDAZIONE BRACCO

Soggetti beneficiari

Linea 1:

 

il bando è rivolto a Istituti di Istruzione superiore disecondo grado delsettore tecnologico, sia statali che paritari, localizzati nel territorio della Regione Lombardia e delle province di Novara e del Verbano‐Cusio‐Ossola. Tali soggetti potranno candidarsi singolarmente o in partenariato con altri Istituti aventi le medesime caratteristiche.

Al fine di arricchire le attività progettuali, potranno essere coinvolti in qualità di “sponsor tecnici” altri soggetti quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, Fondazioni, imprese, Enti locali o Istituti Tecnici Superiori. Si precisa che le attività in capo a tali soggetti non potranno essere valorizzate nel piano economico e tali soggetti non potranno essere destinatari di quote di contributo.

 

La partecipazione alla Linea 2 è facoltativa e riservata ai soli Istituti che intendono inviare una progettualità in risposta alla Linea 1.

Tipologia di interventi ammissibili

Linea 1:

 

Per essere considerati ammissibili alla valutazione, i progetti dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

 

  • proporre attività che integrino l’utilizzo di strumenti digitali nella didattica e/o nell’attività laboratoriale (a titolo esemplificativo si citano laboratori remoti, laboratori virtuali, giochi digitali, robotica) attraverso la predisposizione di protocolli didattici finalizzati al miglioramento degli apprendimenti nelle discipline STEM; 
  • identificare attività di monitoraggio in grado di valutare le ricadute della proposta progettuale in termini di acquisizione di competenze e maggiore occupabilità dei futuri diplomati; 
  • coinvolgere attivamente studentesse e studenti, ad esempio nelle attività laboratoriali, prevedendo momenti di verifica anche rispetto ai fabbisogni formativi distudentesse e studenti con bisogni educativi speciali.
 
Sono considerate ammissibili le seguenti spese:
 
 
  • “Acquisto di arredi e attrezzature” 
  • Personale
  • “Prestazioni professionali di terzi”
  • “Materiali di consumo” 
  • “Spese correnti”  
  • “Altre spese gestionali”
 
Linea 2:

 
I progetti dovranno prevedere la realizzazione di un prodotto digitale su temi che afferiscono all’orientamento. Questa linea di intervento permetterà agli studenti di:
 
 
• riflettere sull’importanza delle materie scientifiche e tecnologiche;
• potenziare gli aspetti relazionali e collaborativi tra studenti attraverso un approccio di peer education;  
• valorizzare la ricerca;
• lavorare in gruppo;
• valorizzare il sistema scolastico del territorio;
• promuovere le competenze femminili nella scienza, incoraggiando le nuove vocazioni;
• evidenziare gli sbocchi professionali e l’occupabilità offerta dal percorso di studi, anche utilizzando statistiche sul placement così da sottolineare la qualità della scelta suggerita.
 
Stante le caratteristiche e le finalità di questa Linea di intervento, i progetti che verranno presentati in questo secondo ambito non dovranno evidenziare alcuna sovrapposizione (in termini di attività e costi) con le progettualità candidate sulla Linea 1.

Entità e forma dell’agevolazione

Budget disponibile:


  • € 800.000,00 per la Linea 1 
  • € 15.000,00 per la Linea 2


Linea 1:

 

Fino ad un massimo di €25.000 per progetti presentati da un singolo Istituto.

Fino ad un massimo di €60.000 per progetti presentati in partenariato.

Fondazione Cariplo garantirà la copertura del 100% dei costi di progetto.

 

Linea 2:

 

Gli Istituti vincitori saranno premiati con prodotti tecnologici utili alla DID (Didattica Integrata a Distanza).  

Scadenza

La presentazione dei progetti (Linea 1 e Linea 2) dovrà avvenire entro e non oltre le ore 17 del 31 maggio 2021.