Fondazione Cariparma. Bando sessione erogativa generale. Anno 2021. Finanziamento a fondo perduto per sostenere attività, eventi o iniziative di piccole dimensioni nei settore dell’arte, educazione, salute, servizi e ricerca scientifica/tecnologica.

 

Il bando è finalizzato a sostenere attività, eventi o iniziative di piccola dimensione (fino ad un contributo massimo di 5.000 euro), riconducibili ai settori rilevanti e ai settori ammessi individuati nel Documento Programmatico 2021 (“Arte, attività e beni culturali”, “Educazione, istruzione e formazione”, “Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa”, “Volontariato, filantropia e beneficenza”, “Ricerca scientifica e tecnologica”, “Assistenza agli anziani”, “Famiglia e valori connessi”, “Protezione e qualità ambientale” e “Crescita e formazione giovanile”).

Soggetti beneficiari

Possono presentare richiesta di contributo:

 

– enti ed istituzioni pubbliche purché non costituiti in forma di impresa;

– enti religiosi riconosciuti dallo Stato Italiano;

– cooperative sociali iscritte all’Albo Regionale delle Cooperative Sociali;

– imprese sociali;

– cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero;

– soggetti privati senza scopo di lucro, anche se privi di personalità giuridica, iscritti nel Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato o delle Associazioni di Promozione Sociale o all’Anagrafe delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (Onlus);

– altri soggetti privati senza scopo di lucro con o senza personalità giuridica; in tale ultimo caso gli stessi dovranno essere formalmente costituiti con atto pubblico o con scrittura privata registrata o autenticata.

Tipologia di interventi ammissibili

Le attività, gli eventi o le iniziative presentati dovranno essere realizzati nella provincia di Parma.

Sono considerate ammissibili le richieste riconducibili ai settori rilevanti e ai settori ammessi individuati nel Documento Programmatico 2021 (“Arte, attività e beni culturali”, “Educazione, istruzione e formazione”, “Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa”, “Volontariato, filantropia e beneficenza”, “Ricerca scientifica e tecnologica”, “Assistenza agli anziani”, “Famiglia e valori connessi”, “Protezione e qualità ambientale” e “Crescita e formazione giovanile”)

Entità e forma dell’agevolazione

il Bando mette a disposizione fino ad un massimo di Euro 250.000.

Il contributo massimo concedibile di euro 5.000.

Scadenza

Le domande possono essere presentate dal 16 marzo al 30 aprile 2021.