Finanziamento a fondo perduto una tantum rivolto ai lavoratori dello Spettacolo e alle Guide Turistiche per l’emergenza Covid-19.

 

Il bando mira ad assicurare un sostegno al reddito in situazioni di crisi e contribuisce a prevenire il diffondersi di forme di lavoro irregolare e sommerso in un momento in cui le limitazioni imposte all’autonomia degli individui inibiscono il lavoro regolare. L’indennità sarà assegnata ai soggetti iscritti al Fondo pensioni dei lavoratori dello spettacolo con almeno sette giornate contributive versate e alle guide turistiche in possesso dell’abilitazione all’esercizio delle professioni turistiche.

Soggetti beneficiari

Possono presentare la domanda di partecipazione alla Manifestazione di interesse i lavoratori dello spettacolo e le guide turistiche che, a causa dell’emergenza epidemiologica determinata dal Covid-19, abbiano subito una sospensione o un rallentamento delle relative attività lavorative.

 I soggetti interessati, alla data di presentazione dell’istanza, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

 essere residenti in Calabria;

  • per i soli Lavoratori dello Spettacolo – Essere iscritti al Fondo pensioni Lavoratori dello Spettacolo ed avere maturato, alla data di pubblicazione dell’avviso pubblico, almeno sette (7) giornate contributive; non avere altra fonte di reddito che non sia derivante dall’attività professionale per cui è richiesta l’iscrizione all’ENPALS come lavoratore intermittente o stagionale dello Spettacolo;

  • per le Guide Turistiche – Essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio delle professioni turistiche ;

  • Non percepire nessuna delle misure straordinarie per l’emergenza previste dalla Giunta regionale, fatte salve quelle finalizzate all’erogazione di “buoni spesa”.

Tipologia di interventi ammissibili

L’aiuto è concesso nella forma di un contributo pari a € 1.000,00, da erogare una tantum, a favore di ciascun soggetto in possesso dei requisiti.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria disponibile è pari a € 730.000,00.

Scadenza

Le domande devono essere inviate entro il 16/12/2020.