Finanziamento a fondo perduto una tantum destinato al settore florovivaismo colpito da Covid-19.

 

Obiettivo del presente bando è quello di alleviare i danni subiti dalle aziende del settore florovivaistico calabrese nel corso del periodo di emergenza determinata dalla diffusione del COVID-19, compensando parzialmente le perdite subite attraverso una sovvenzione diretta a garantire liquidità e a favorire la continuazione dell’attività economica.

Soggetti beneficiari

Sono ammissibili al sostegno del presente intervento le imprese agricole che risultino, alla data del 31 gennaio 2020, attivi ed iscritti alla CCIAA con i seguenti codici ATECO: 

 

01.19.10  COLTIVAZIONI FIORI IN PIENA ARIA
01.19.20  COLTIVAZIONI FIORI COLTURE PROTETTE
01.30.00  RIPRODUZIONE DELLE PIANTE

Tipologia di interventi ammissibili

L’intervento ha lo scopo di compensare, seppur per una minima parte, le perdite subite dagli agricoltori calabresi nei settori florovivaistico, accordando ad ognuno di essi una sovvenzione in ragione delle perdite subite a causa della pandemia.

Entità e forma dell’agevolazione

Per l’attuazione del presente Avviso è destinata una dotazione complessiva pari ad € 1.000.000,00.

Il sostegno è erogato, una tantum, per un ammontare massimo non superiore ad euro 100.000,00 e sarà pari al 10% dell’effettiva perdita di fatturato subita rapportando il fatturato del periodo Marzo-Novembre 2019 al fatturato del periodo Marzo-Novembre 2020.

Scadenza

Le domande devono essere inviate entro il 14 dicembre 2020.