Finanziamento a fondo perduto per le superfici coltivate a barbabietola da zucchero.

 

BUR 30.09.2021, N.39, pagina 16. Il bando disciplina modalità e criteri attraverso i quali gli agricoltori possono accedere all’aiuto nazionale per le superfici coltivate a barbabietola da zucchero per far fronte alla situazione emergenziale determinatasi a seguito della diffusione della pandemia Covid-19 che ha determinato una situazione di crisi di mercato del settore dello zucchero, con il conseguente rischio di abbandono della produzione bieticolo-saccarifera.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare dell’aiuto le imprese agricole che:

– hanno il fascicolo aziendale costituito presso l’Organismo Pagatore della Lombardia (OPR);

– hanno presentano ad OPR la Domanda Unica di Pagamento 2021;

– hanno dichiarato in Domanda Unica di Pagamento 2021 superfici coltivate a barbabietola da zucchero;

– hanno stipulato un contratto di fornitura con l’industria saccarifera nel 2021;

– non erano in difficoltà al 31 dicembre 2019 e/o che hanno incontrato difficoltà o si sono trovate in una situazione di difficoltà successivamente, a seguito dell’epidemia di COVID-19;

– possono essere assegnatarie di un valore pari all’aiuto attribuito al beneficiario secondo le regole del quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19

– hanno il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC).

Entità e forma dell’agevolazione

Per l’attività di produzione primaria, l’importo complessivo degli aiuti concessi alla singola impresa non può superare € 225.000.

Scadenza

La domanda di aiuto deve essere presentata entro l’8 ottobre 2021.