Finanziamento a fondo perduto per le imprese turistiche dei comprensori sciistici della regione Liguria a fronte della mancata apertura al pubblico della stagione sciistica invernale 2020/2021.

 

Il bando concede contributi a fondo perduto a sostegno delle imprese turistiche ivi localizzate per la mancata apertura al pubblico della stagione invernale 2020/2021 a causa delle restrizioni dovute all’emergenza Covid-19.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di contributo le imprese esercenti attività di vendita di beni o servizi al pubblico, comprese le cooperative ed i consorzi che hanno subito un danno economico per la mancata apertura al pubblico della stagione sciistica 2020/2021 conseguente al perdurare del COVID-19 nel periodo invernale e che, alla data di presentazione della domanda sono in possesso dei seguenti requisiti:


– disporre di almeno una sede operativa attiva nel territorio di uno dei Comuni indicati sotto

– esercitare la propria attività di impresa, con almeno un codice ATECO risultante dalla banca dati del Registro delle Imprese, compreso tra quelli elencati nel bando.


Possono presentare domanda di contributo le imprese turistiche del Comprensorio di Santo Stefano d’Aveto (Comune di Santo Stefano d’Aveto) e del Comprensorio di Monesi (Comuni di Triora e Mendatica), intendendo il “comprensorio sciistico” come “insieme di comuni con partenza, arrivo o passaggio degli impianti di risalita”.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse ammontano a 570.967 euro.

Le modalità attuative dell’Avviso prevedono per le imprese richiedenti la possibilità di optare per:

 

  1. un contributo forfettario a fondo perduto pari ad euro 3.000,00 (contributo assegnabile anche alle nuove imprese

    o, in alternativa:

  2. un contributo a fondo perduto calcolato nella percentuale del 60% della differenza positiva tra il fatturato e i corrispettivi al netto dell’IVA del periodo 1°/11/2018-30/4/2019 e il fatturato e i corrispettivi al netto dell’IVA del periodo 1°/11/2020-30/4/2021; tale differenza verrà dichiarata dalle imprese in sede di istanza di contributo.

Scadenza

Invio domande dal 15 settembre 2021 fino all’8 ottobre 2021 compresi.