Finanziamento a fondo perduto per la realizzazione di azioni rivolte all’inclusione sociale delle persone con disabilità uditiva.

 

Il bando persegue l’obiettivo di diffondere e raggorzare, a livello territoriale, il servizio di interpretariato LIS per facilitare la comunicazione e garantire l’accessibilità ai servizi pubblici da parte delle persone con disabilità uditiva.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda per il presente avviso:

 

– Roma Capitale, per servizi centralizzati, o per servizi territoriali, indicando i municipi nei quali il progetto verrà realizzato;

– i singoli Municipi di Roma Capitale, per progetti da realizzarsi sul proprio territorio, nel caso che non siano destinatari degli interventi di un progetto presentato da Roma Capitale;

– i distretti sociosanitari, per il tramite del comune capofila; – i singoli comuni, nel caso di non partecipazione del distretto sociosanitario di appartenenza;

– le pubbliche amministrazioni operanti nel territorio della Regione Lazio.

 

I soggetti beneficiari delle risorse possono presentare una proposta progettuale in qualità di singolo proponente, di capofila o partner di un partenariato tra pubbliche amministrazioni.

Tipologia di interventi ammissibili

L’obiettivo principale del seguente avviso consiste nell’assicurare un’adeguata informazione e la piena accessibilità ai servizi pubblici da parte delle persone sorde che vivono nel Lazio, attraverso l’abbattimento di qualsiasi barriera alla comprensione.

Con il presente avviso sono finanziati interventi di interpretariato nel Linguaggio dei Segni.

L’interpretariato dovrà favorire l’accessibilità ai servizi da parte delle persone sorde, potrà essere garantito anche a distanza attraverso l’utilizzo di videochat o messaggistica istantanea, dovrà fornire risposte immediate alle richieste pervenute dalle persone sorde ed essere versatile a seconda delle specifiche esigenze territoriali e dell’amministrazione proponente.

Entità e forma dell’agevolazione

Per il finanziamento del presente avviso è previsto l’importo totale di euro 200.000,00.

Scadenza

Le domande devono essere presentate entro le ore 16:00 del 4/05/2021.