Finanziamento a fondo perduto per la capitalizzazione iniziale dei fondi di mutualizzazione I.S.T. di settore. Anno 2021.

 

L’intervento persegue le finalità di:

 

  1. Sostenere iniziative per la realizzazione di strumenti di gestione del rischio che mirino a dare competitività alle aziende agricole lombarde, stabilizzandone il reddito a garanzia di un livello di protezione adeguato;
  2. Contribuire, una tantum, alla capitalizzazione iniziale dei fondi di mutualizzazione intesi quali strumenti di stabilizzazione del reddito settoriali (o I.S.T. di settore) al fine di aumentare la capacità dei Fondi rispetto alle eventuali esigenze di risarcimenti dovuti a drastici cali dei redditi aziendali che dovessero verificarsi.


Soggetti beneficiari

Sono beneficiari del contributo regionale di cui al presente documento i “Soggetti Gestori” di Fondi per la tutela del reddito settoriale, detti anche I.S.T. di settore, (di seguito indicati anche come “Gestori”), ossia le categorie di soggetti di seguito elencati, che abbiano ottenuto il riconoscimento ai fini della gestione dei Fondi di mutualizzazione da parte dell’Autorità Competente che fa capo al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (Mi.PAAF):

 

a. cooperative agricole e consorzi di cooperative agricole;

b. società consortili, costituite da imprenditori agricoli e loro forme associate;

c. organizzazioni di produttori, unioni/associazioni di organizzazioni di produttori;

d. organismi collettivi di difesa e loro forme associate;

e. reti di impresa.

Tipologia di interventi ammissibili

Il bando non prevede progetti con particolari voci di spesa.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di euro 160.000,00.

Non sono previste soglie massime di finanziamento.

Scadenza

22/09/2021, ore 12:00