Finanziamento a fondo perduto fino all’80% a supporto dei processi di candidatura Unesco.

 

Bando di finanziamento per l’assegnazione di contributi per l’avvio del processo di inserimento di territori, beni ed elementi nelle liste propositive nazionali del patrimonio Mondiale Unesco, o all’interno dell’elenco del Programma “L’uomo e la biosfera” – MAB.

Soggetti beneficiari

Le richieste di contributo possono essere presentate da Enti, Istituzioni e società pubbliche, Associazioni senza fini di lucro.
Le Associazioni che intendono presentare proposte devono essere ritualmente costituite in forza di atto costitutivo e statuto redatti in forma pubblica o scrittura privata registrata.

Tipologia di interventi ammissibili

E’ finanziabile la presentazione di:

 

1) lista propositiva nazionale (c.d. tentative list) dei siti da candidare a Patrimonio Mondiale (Convenzione UNESCO 1972) o
2) nell’elenco delle Riserve MAB – Man and Biosphere (Programma MAB 1971),
– di elementi immateriali presenti nell’ambito del territorio regionale nelle
3) liste del Patrimonio Culturale Immateriale (Convenzione UNESCO 2003).

La proposta di inserimento e la successiva costruzione e presentazione di un dossier di candidatura consentono infatti di acclarare ed evidenziare le eccellenze presenti nel territorio interessato, che possono essere oggetto, a prescindere dall’esito della candidatura stessa, di azioni di marketing territoriale e di programmazione socio economica, nell’interesse della stessa Amministrazione regionale.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di euro 120.000,00.

L’Amministrazione regionale erogherà il contributo calcolato sino ad un massimo dell’80% delle spese.

Scadenza

15/12/2021