Finanziamento a fondo perduto fino al 90% per le spese di adesione alle reti nazionali ed europee dei punti locali di informazione e orientamento sull’Europa rivolta ai giovani.

 

L’avviso viene emanato al fine di promuovere la creazione di punti locali di informazione e orientamento sull’Europa rivolti ai giovani, attraverso l’adesione alla reti nazionali ed europee preposte, con particolare riguardo alle attività legate alla promozione della cittadinanza attiva e della mobilità giovanile europea e internazionale nei settori dell’istruzione e della formazione, in coerenza con i programmi europei che le sostengono. 

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda per il cofinanziamento gli enti locali, gli enti pubblici, le associazioni giovanili e gli enti privati senza fine di lucro regionali che intendono aderire alle reti nazionali ed europee preposte all’attività di informazione e orientamento sull’Europa rivolta ai giovani.

Tipologia di interventi ammissibili

Il cofinanziamento di cui al presente avviso è finalizzato a sostenere le spese di adesione per l’anno 2021 alla rete Eurodesk preposta alla promozione dell’informazione sui programmi europei, della cittadinanza attiva e della mobilità giovanile.

Sono ammissibili le spese al lordo dell’eventuale IVA, qualora l’imposta sia indetraibile e rappresenti un costo riconoscibile.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di euro 40.000,00.

L’ammontare del cofinanziamento è destinato a coprire fino a un massimo del 90% delle spese complessive di adesione alla rete Eurodesk e comunque fino alla soglia massima di 5.000,00 euro

Scadenza

Le domande devono essere inviate entro il 31 gennaio 2021.