Finanziamento a fondo perduto fino al 90% per il miglioramento della produzione e commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura 2020/2022.

 

Gli aiuti sono concessi per la realizzazione di interventi destinati a migliorare le condizioni di produzione e commercializzazione del miele attraverso la riduzione dei costi dì produzione, l’ottimizzazìone della lotta agli aggressori e malattie dell’alveare e l’incremento del livello professionale degli addetti.

 

Il programma prevede le seguenti misure:

 

MISURA A – ASSISTENZA TECNICA AGLI APICOLTORI E ALLE ORGANIZZAZIONI DI APICOLTORI

Azione a.4 – Assitenza tecnica alle aziende

Azione a6 – Attrezzature per la conduzione dell’apiario

 

MISURA B – LOTTA CONTRO GLI AGGRESSORI E LE MALATTIE DELL’ALVEARE, IN PARTICOLARE LA VARROASI

Azione b3 – Acquisto di arnie 10 favi completa con fondo in rete antivarroa nuove di fabbrica

 

MISURA C – RAZIONALIZZAZIONE DELLA TRANSUMANZA

Azione c2.2 – Acquisto macchine, attrezzature e materiali vari specifici per l’esercizio del nomadismo

 

MISURA E – MISURE DI SOSTEGNO PER IL RIPOPOLAMENTO DEL PATRIMONIO APISTICO DELL’UNIONE

Azione e1 – Acquisto di sciami e/o api regine

Soggetti beneficiari

I destinatati della misura A4 sono forme associate di agricoltori che abbiano sede legale in Basilcata.

 

I destinatari della misura A6, B3, C2.2 e E1 sono apicoltori singoli o associati che abbiano sede legale in Basilcata.

Tipologia di interventi ammissibili

 La misura A4 prevede il finanziamento di: 

– assistenza tecnica e consulenza alle aziende apistiche fmalizzata alla diffusione di nuovi ed innovativi metodi di allevamento delle api e di prevenzione e lotta alle patologìe dell’alveare.

– Il servizio comprende la visita aziendale al fine di verificare eventuali criticità, consulenza a sportello e/o online.

Per le visite dirette in azienda, i beneficiari dovranno comunicare preventivamente all’Ufficio regionale competente il giorno della visita, la sede e l’orario di svolgimento.

 

La misura A6 prevede il finanziamento per:

–  acquisto di piccole attrezzature utili alla conduzione dell’apario (es. seratrice, apiscampo, sublimatore ecc…).

 

La misura B3 prevede il finanziamento per:

– l’ acquisto di arnie con fondo a rete che consentono un più efficiente e razionale controllo della varroa.

 

La misura C2.2. prevede il finanziamento per:

l’ acquisto di piccole attrezzature che agevolano la pratica del nomadismo (es. support e bancali in struttura metallica, antifurto e bilance per arnie).


La misura E1 prevede il finanziamento per:

– l’acquisto di sciami e/o api regine appartenenti alla sottospecie autoctona Apis mellifera ligustica.

 

Entità e forma dell’agevolazione

 Per la misura A4 sono previsti finanziamenti a fondo perduto del 90% di € 9.000,00.

 

Per la misura A6 sono previsti finanziamenti a fondo perduto del 50% di € 10.000,00.

 

Per la misura B3 sono previsti finanziamenti a fondo perduto del 60% di € 31.585,84.

 

Per la misura C2.2 sono previsti finanziamenti a fondo perduto del 50% di € 15.000,00.

 

Per la misura E1 sono previsti finanziamenti a fondo perduto del 60% di € 13.000,00.

Scadenza

Le domande dovranno essere presentate entro il 16/12/2020.