Finanziamento a fondo perduto fino al 65% per gli investimenti industriali a favore di progetti di tutela ambientale nell’area di crisi industriale complessa Terni-Narni.

 

Il bando si pone l’obiettivo di sostenere gli investimenti delle imprese per la tutela ambientale.

Soggetti beneficiari

Possono accedere alle agevolazioni le piccole, medie e grandi imprese extra agricole che realizzano i progetti di tutela ambientale in relazione ad unità locali, ubicate nel territorio dell’area di crisi industriale complessa Terni-Narni.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili a contributo le spese sostenute per programmi di investimento che consentono alle imprese di andare oltre le soglie dell’Unione in materia di tutela ambientale o di innalzare il livello di tutela ambientale in assenza di tali norme, che risultino strettamente inerenti al codice di attività ATECO 2007.

Le spese, per soddisfare gli obiettivi ambientali, devono riferirsi all’acquisto diretto delle seguenti immobilizzazioni:

a. Suolo aziendale e sue sistemazioni, limitatamente a quelli strettamente necessari per soddisfare gli obiettivi ambientali, nel limite massimo del 5%;

b. Opere murarie e assimilate, limitatamente a quelle strettamente necessarie per soddisfare gli obiettivi ambientali;

c. Impianti e attrezzature varie, nuovi di fabbrica, volti ad adattare i metodi di produzione in modo da tutelare l’ambiente;

d. Programmi informatici, brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate concernenti nuove tecnologie di prodotti e processi produttivi, strettamente necessari per soddisfare gli obiettivi ambientali, nel limite massimo dell’1%.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria stanziata ammonta complessivamente a € 3.930.000,00.

 

Le grandi imprese possono accedere ad un contributo a fondo perduto fino al 45%.

Le medie imprese possono accedere ad un contributo a fondo perduto fino al 55%.

Le piccole imprese possono accedere ad un contributo a fondo perduto fino al 65%. 

Scadenza

La presentazione delle domande deve avvenire entro il 31/03/2021.